Avellino. Ufficiale, Ferretti saluta i lupi

Termina ufficialmente qui l’avventura alla corte dell’Avellino per Daniele Ferretti. L’esperta ala, dopo l’esperienza tutt’altro che da protagonista con indosso maglia biancoverde (7 presenze e 2 assist), saluta la società campana del presidente Angelo Antonio D’Agostino.

Il calciatore classe 1986, arrivato in terra irpina lo scorso mese di gennaio dal Trapani, è stato ritenuto un elemento non consono al progetto tecnico tattico del neo mister dei lupi Piero Braglia ed è proprio per questo che l’Avellino ha deciso di inserirlo nella lista di sbarco. Ad accaparrarsi le prestazioni sportive di Daniele Ferretti è stato il Ravenna guidato da Giuseppe Magi. Il club emiliano, così come annunciato dallo stesso Avellino, ha acquisito il cartellino dell’esperto giocatore a titolo definitivo.

L’ala di Atri, che vanta qualcosa come 289 presenze e 55 gol tra i professionisti, ha firmato un contratto annuale con opzione per il rinnovo automatico. Dunque, dopo quella con gli irpini, Daniele Ferretti si preparare a vivere una nuova avventura nel campionato di Serie C con la maglia del Ravenna allenato da Magi, un tecnico che il calciatore Lucchese ha già avuto nella stagione 2016/2017 al Gubbio, dove i rossoblù raggiunsero un inaspettato play-off.

 

 

Nunzio Marrazzo 

Condividi