Avellino. Spesa in casa granata e…non solo

Il mercato dell’Avellino è silente ma ben attivo. Come già detto nei precedenti articoli, i biancoverdi hanno chiuso per due giovani: Idrissa Camarà e Omeonga, quest’ultimo già approdato ad Avellino. Oltre a loro gli irpini sono in lavorazione per l’ingaggio di Patrick Asmah, dell’Atalanta. Con la società bergamasca sono aperti i rapporti e le trattative per Leonardo gatto, attaccante attualmente alla Salernitana, ma che dovrà rientrare per poi raggiungere la Campania. Secondo quanto riportato dai colleghi di TuttoMercatoWeb, la società irpina avrebbe già chiuso con il calciatore avendo trovato l’accordo per il contratto. A favorire l’operazione sono gli ottimi rapporti con Mario Giuffredi, procuratore del ragazzo e di Moussa Kone.

Per l’Avellino, però, Gatto non è il solo obiettivo granata. Sotto i riflettori degli irpini sarebbe finito anche Alfredo Donnarumma. A riferirlo è Il Mattino. Il giocatore, però, sarebbe nell’obiettivo anche del Perugia, dove arriverà Christian Bucchi. L’Avellino, però, guarda lontano. Infatti, come già annunciato nelle scorse settimane, l’entourage biancoverde avrebbe segnato sul suo taccuino e quello di mister Toscano il giovane Mattia Vitale. Il centrocampista classe ’97 è di proprietà della Juventus, ma da gennaio veste la maglia del Lanciano, destinato alla Lega Pro dopo aver perso i play-out contro la Salernitana. La trattativa sarebbe in chiusura, cos√¨ come quello che riguarda il portiere, sempre di proprietà bianconera, Emil Audero.

Cristina Mariano