Avellino. Le probabili formazioni per la sfida di Chiavari

Buone notizie per l’Avellino, che, come comunicato poche ore fa, avrà a disposizione il capitano Angelo D’Angelo, per l’annullamento della squalifica di 3 giornate. Non ci sarà invece Chiosa, che più tardi è stato dichiarato squalificato per 3 giornate dal Giudice Sportivo (notizia arrivata dopo la diramazione della lista dei convocati).

A questa però si aggiungono delle cattive notizie, per quanto riguarda le assenze. Infatti oltre agli squalificati Pisano e Arini, mancheranno anche quattro infortunati. Si tratta di Frattali, Tavano, Migliorini e Rea.

Sono, quindi, 20 i calciatori a disposizione di mister Attilio Tesser. Ai soliti si aggiungono l’ormai onnipresente Ventola e il giovane Goia (portiere che ha vestirebbe la numero 30).

Portieri: Offredi, Bianco, Gioia (n. 30).

Difensori: Biraschi, Chiosa, Jidayi, Nica, Pucino, Visconti.

Centrocampisti: Bastien, D’Angelo, D’Attilio, Gavazzi, Paghera, Sbaffo.

Attaccanti: Castaldo, Insigne, Joao Silva, Mokulu, Ventola.

Per quanto riguarda, invece, la Virtus Entella, dà forfait Caputo, al suo posto è stato aggregato al gruppo dei convocati il giovane Stefano Pellizzari appartenente alla formazione Primavera. A fermate il numero 9 ligure è un problema muscolare la cui gravità sarà valutata nei prossimi giorni.

Assenti anche due squalificati: Iacopini e Keita.

Portieri: Iacobucci, Paroni.

Difensori: Belli, Zanon, Sini, Benedetti, Ceccarelli, Pellizzari.

Centrocampisti: Di Paola, Staiti, Troiano, Volpe, Sestu, Jadid, Palermo.

Attaccanti: Di Carmine, Masucci, Otin Lafuente, Mota Carvalho, Puntoriere.

LE PROBABILI FORMAZIONI ‚Äì Inevitabile pensare a qualche variazioni nelle formazioni in campo. Entrambe le squadre faranno fronte a delle assenze sia per squalifica che per infortunio. Messo peggio di sicuro è l’Avellino, al quale mancheranno oltre ai soliti anche il portiere titolare un centrocampista e un terzino. √à possibile quindi vedere uno tra Nica e Pucino, il secondo in vantaggio nella gerarchia di gradimento, con Jidayi e Biraschi, rientrante dalla squalifica, a difendere le vie centrali della trequarti irpina. Paghera tornerà a comandare la regia con al suo fianco Gavazzi e D’Angelo. In attacco la coppia titolare Castaldo e Mokulu. Aglietti potrà ricorrere al solito 4-3-2-1 con l’aggiunta della variazione di alcuni interpreti. Assenti i due terzini, potrebbero esserci Zanon e Belli a sostituirli con la conferma di Ceccarelli e Benedetti, entrato nel secondo tempo della partita contro il Vicenza. A centrocampo confermati i due titolari Troiano e Palermo assieme a Staiti. Dietro la sola punta Di Carmine ci potrebbero essere Masucci e Sestu.

Virtus Entella (4-3-2-1): Iacobucci; Belli, Ceccarelli, Benedetti, Zanon; Palermo, Troiano, Staiti; Masucci, Sestu; Di Carmine

Avellino (4-3-1-2): Offredi; Biraschi, Jidayi, Chiosa, Visconti; D’Angelo, Paghera, Gavazzi; Insigne; Mokulu, Castaldo

Cristina Mariano