Avellino. Curva Sud: “Fieri di squadra e società, ripartiamo da questo entusiasmo”

A tre giorni dall’eliminazione dai play-off di Serie C, la Curva Sud dell’Avellino ha ritenuto doveroso dire la sua in merito alla stagione da poco conclusa attraverso un comunicato. Il tifo organizzato si è complimentato dell’operato della società del presidente Angelo Antonio D’Agostino e dell’ottimo cammino dei ragazzi allenati da mister Piero Braglia, rilanciando le ambizioni della piazza in vista del prossimo campionato di Serie C. Inoltre, la stessa Curva Sud si è congratulata con l’intero tifo irpino per il grande attaccamento ai colori biancoverdi mostrato nel corso di questa stagione, sopratutto a margine dei play-off.

IL COMUNICATO DELLA CURVA SUD: “È doveroso da parte nostra fare il punto della situazione a qualche giorno dalla sconfitta rimediata nella semifinale playoff. È stato un percorso per certi versi estenuante ma sicuramente coinvolgente. Va dato atto ai ragazzi in campo, al mister, allo staff, al direttore e alla stessa società, che hanno saputo affrontare nel migliore dei modi questo campionato. Naturalmente alla luce dei risultati ottenuti e della partecipazione avuta, siamo sicuri che la società punti a vincere il prossimo campionato, senza passare dalla lotteria dei playoff. Ma quel che ci preme far notare è l’amore che questa provincia ha dimostrato per l’Avellino. Tutti hanno risposto immediatamente a ogni minima sollecitazione della Curva, dimostrando amore verso questi colori, in maniera diversa, disinteressata e genuina. Come Curva oltre a ringraziare tutti vogliamo ripartire da questo entusiasmo, da questa ritrovata unità. Il merito è di tutti, quello che fa la differenza non è una grande Curva ma una grande tifoseria. Ognuno di noi può e deve dare il suo apporto alla causa, ognuno di noi è importante e può fare la differenza. E lo abbiamo visto nelle ultime settimane dove la differenza l’abbiamo fatta noi, come tifoseria comportandoci da grande piazza”.

Nunzio Marrazzo