Audax Cervinara. Braca (non) fa chiarezza: “Esonero? Ecco cosa ne penso”

Nel pomeriggio di oggi è arrivata la notizia dell’esonero di Errico Braca dall’Audax Cervinara. Al suo posto è arrivato il tecnico ex San Tommaso Ciccio Messina.

I caudini hanno raccolto, considerando Coppa Italia Dilettanti e campionato, due vittorie e due sconfitte, con una qualificazione agli ottavi di Coppa. Scelta non giustificata, quindi, quella di esonerare il tecnico, anche in virtù dello stile di gioco espresso dal suo Audax Cervinara, propositivo e imperioso: “Penso che la decisione arrivi dai risultati, pressioni esterne..Non me l’aspettavo, ma questo è il calcio -commenta ai nostri microfoni Errico BracaFaccio un grande in bocca al lupo a Ciccio Messina”.

Analizzando i risultati e il ritardo della formazione della squadra: “Una qualificazione al turno successivo, la vittoria della prima di campionato. Cosa si vuole di più? La squadra è stata formata tutta dal nulla e con ritardo, perchè il Cervinara era scomparso. Pazienza, la vita va avanti”.

Condividi