Atletico Frattese. Asfaltato lo United Futsal Bacoli, mister Saviano: “Vittoria per i tifosi”

In un Oasis semivuoto,scenario insolito dovuto all’ingiusto obbligo delle porte chiuse comminato ai nostri danni dopo l’ultima gara casalinga con il Real Pozzuoli,va in scena la gara tra l’Atletico Frattese e la compagine United Futsal Bacoli. I ragazzi di mister Saviano si impongono con il risultato rotondo di 14-0,sugli scudi Limone,autore di un poker,e Del Prete Paolo,autore di una tripletta.

Il quintetto iniziale a cui mister Saviano si affida è Schioppi tra i pali,il recuperato Schiano come centrale,il capitano Cesaro sull’out sinistro e il funambolico Chiacchio sull’out destro il pivot è il bomber Gagliardi; Chiacchio ripaga subito la fiducia del mister e nei minuti iniziali con una splendida doppietta spiana la strada ai Nerostellati. Il tris è di capitan Cesaro a metà primo tempo, forte del buon vantaggio comincia la girandola dei cambi di mister Saviano, fa l’ingresso in campo per l’esordio stagionale Tecame,laterale tenuto lontano dai campi da gioco da un brutto infortunio. La quarta rete √© opera di Limone,chiude il primo tempo la doppietta di Paolo Del Prete.

Il secondo tempo comincia con una novit√°, l’esordio del classe 97 Pezzullo,portiere dalle grandi potenzialità. Il secondo tempo è pura accademia,ad inizio ripresa sono i laterali Toraldo e Paolillo a portare il parziale sull’8-0,parziale arrotondato ancora dalle 3 reti di Limone,dal raddoppio personale di Paolillo,dalla terza rete di Del Prete Paolo e dalla rete dell’esordiente Tecame che bagna l’esordio con la prima rete stagionale fissando la partita sul risultato finale di 14-0.

A fine gara mister Saviano è entusiasta della prova dei propri calcettisti “Oggi erano tante le novità innanzitutto l’esordio del portiere Pezzullo,segno del progetto lungimirante della società, il totale recupero del centrale Schiano, elemento di esperienza su cui puntiamo tanto e il ritorno di Tecame. Abbiamo dato spazio a chi aveva giocato di meno fino ad ora,faccio i miei complimenti a Limone ragazzo che mai è mancato agli allenamenti e che oggi ha saputo approfittare dell’occasione da me fornita.Chiudo dicendo ci attendono 9 finali e ci faremo trovare pronti per affrontarle al meglio consapevoli della nostra forza e delle motivazioni che i nostri tifosi ci trasmettono gara dopo gara, oggi aldilà della vittoria mi sento triste non c’è sport senza tifo è stato difficile per noi lasciare fuori dal centro i nostri tifosi.”