Angri corsaro a Barletta, Schiavino e Ascione firmano la vittoria

L’ Angri espugna lo stadio Cosimo Puttilli, vincendo per 1-2 in casa del Barletta. Le reti portano la firma di Schiavino e Ascione.

Barletta – Angri 1-2 : la cronaca

Al Cosimo Puttilli di Barletta la prima occasione è dell’Angri, con una ripartenza cominciata da Ascione che serve Longo, ci prova da fuori ma tiro alto sopra la traversa.

Poco dopo è ancora l’Angri a provarci con Fabio Longo lanciato in profondità, ma non riesce a cogliere l’attimo venendo anticipato da un’ottima uscita dell’estremo difensore pugliese Provitolo.

Al 12′ ancora grigiorossi pericolosissimi dagli sviluppi di un corner con capitan Longo che prova a girarsi in area di rigore trovando peró una deviazione della retroguardia difensiva che allontana la minaccia.

Al 16′ minuto di gioco prima occasione del Barletta con il suo numero 9 Diaz che ci prova con un colpo di testa, ma un attento Palladino blocca senza alcun problema.

Al 19′ si sblocca la gara con il vantaggio del Barletta grazie alla rete del suo numero 11 Caputo che con un bolide in area di rigore trafigge Palladino. Risultato dunque sull’1-0.

È ancora l’Angri a spingere, ed al 33′ Ascione su un’ottima palla recuperata da Sabatino entra in area di rigore, ci prova col mancino e colpisce il palo. Risultato che rimane ancora sull’1-0 a favore dei padroni di casa.

Al 42′ c’è il pareggio dell’Angri, grazie ad un traversone di De Marco che pennella sul secondo palo per Schiavino che di testa insacca in rete.

Primo tempo che termina dopo un minuto di recupero sul risultato di 1-1.

Inizia il secondo tempo e l’Angri passa in vantaggio al 53′ con un’azione spettacolare di Simone Ascione che in ripartenza ne fa fuori un paio e con un destro preciso insacca nell’angolino, non puó nulla Provitolo.

Al 57′ sono i padroni di casa a sfiorare il pareggio sugli sviluppi di un corner, con Camilleri che liscia un pallone di testa, che termina di poco a lato.

Al 69′ un Barletta timido prova ad impensierire la retroguardia avversaria con un colpo di testa di Caputo, che non riesce ad impattare  bene la palla e commette fallo.

Al 76′ è l’Angri a farsi vedere dalle parti di Provitolo, con De Marco che ci prova da fuori area, tiro strozzato che esce a lato.

Poco dopo ancora Angri pericoloso con Herrera che ci prova col mancino da posizione defilata, palla che termina di poco fuori.

Nei minuti di recupero Barletta pericolosissimo dagli sviluppi di un corner, sfiora il pari con un colpo di testa di Camilleri, che peró non inquadra la porta e palla di poco alta sopra la traversa.

Partita che termina dopo 6 minuti di recupero, con la vittoria dell’Angri che raggiunge quota 20 punti in classifica in 13ª posizione.

BARLETTA: Provitolo, Sepe (77’Inguscio), Schelotto (53′ De Marco), Cafagna (66′ Ngom), Diaz, Caputo (71′ Mancarella), Camilleri, Lobosco, Rizzo, Marconato, Fornaro (64′ Padovano). A disposizione: Sapri, Bramati, Lacassia, Garofalo. ALL: Leonardo Bitetto

ANGRI : Palladino, Picascia, Longo (46′ Tall), Herrera, Schiavino, Allegra, Rosolino (88′ Di Mauro), De Marco, Sabatino, Fabiano, Ascione. A disposizione: Scarpato, Tipaldi, Manè, Caccavallo, Fiele, Giorgio, Mansour. ALL: Nello Di Costanzo

AMMONITI : Schiavino (A), Caputo (B), Palladino (A), Fabiano (A), Camilleri (B), Allegra (A)

ANGOLI : 2-4

MARCATORI : Caputo (B), Schiavino (A), Ascione (A)

RECUPERO: 1′ PT, 6′ ST

ARBITRO: Diego Castelli di Ascoli Piceno

ASSISTENTE 1: Colonna di Vasto

ASSISTENTE 2: Mongelli di Chieti