Albanova, Grezio e Cestrone stendono l’Acerrana

L’Albanova non si ferma più. I biancazzurri sbancano Acerra con una prova maiuscola e uno 0-2 che non ammette repliche. E’ l’ottavo risultato utile consecutivo, con sei vittorie e due pareggi, che vale l’aggancio al Pompei al secondo posto in classifica alle spalle dell’Ischia.

LA PARTITA – Indisponibile Gianfagna, Ciaramella conferma gli under Vivace e Falco titolari. I biancazzurri dettano la propria legge fin dai primi minuti, esercitando un netto predominio territoriale e vincendo praticamente tutti i duelli. Il più attivo in fase conclusiva è De Rosa, che ci prova all’8′ e soprattutto al 24′ al termine di una bella azione corale. La rete del vantaggio ospite arriva al 36′: cross teso e preciso di Cestrone dalla sinistra, sul primo palo Grezio anticipa tutti e di sinistro fa 0-1. Per il Cobra sono cinque in campionato, sette in stagione e 292 in carriera. De Rosa si rende ancora pericoloso al 43′, passano due minuti e l’Albanova raddoppia con un bolide da distanza ravvicinata di Cestrone: anche oggi un gol e un assist per il fantasista ex Sora. Si va al riposo sullo 0-2. Nella ripresa i biancazzurri gestiscono il doppio vantaggio con maturità, tenendo in mano il pallino del gioco e non concedendo nulla all’Acerrana. Di fatto non succede nulla, se non l’espulsione nel finale di Terracciano. Tre punti meritati e la percezione che la squadra di Ciaramella sia sempre più consapevole della propria forza. Nel prossimo turno un altro test di livello: allo Scalzone arriverà il Napoli United.

ACERRANA-ALBANOVA 0-2
ACERRANA: 
Giordano, Todisco, Ricci (75′ Vitale), Puzone (20′ Affinito), Taddeo, Terracciano, Carannante Esposito, Porcaro (56′ Di Micco), Pisani (73′ Romanelli), Spilabotte, Russo. A disp.: Mascolo, Suppa, Fischetti, Panico, Borrelli. All.: Di Buono
ALBANOVA: Vivace, Sparano, Sieno, Pontillo, Tommasini, De Miranda, Negro (71′ Granato), De Rosa (88′ Bouraoui), Grezio, Cestrone (75′ Gallardo), Falco (33′ Damiano, 91′ Zavarone). A disp.: Ferraro, Minutella, Accietto, Corbisiero. All.: Ciaramella
ARBITRO: Diomaiuta di Salerno. Assistenti: Russo (Torre del Greco), Pepe (Nocera Inferiore)
MARCATORI: 36′ Grezio, 45′ Cestrone
ESPULSO: Terracciano (AC) al 90′. Ammoniti: Vitale, Russo (AC); Pontillo, De Rosa, Negro (AL)