Gp Giappone. Marquez: “Pronto a dare il massimo dopo Philipp Island”

Ovviamente sono deluso dopo Phillip Island, ma queste cose possono accadere. La cosa importante e’ che, ancora una volta, abbiamo dimostrato che eravamo li’ a lottare e siamo stati competitivi. Dopo aver fallito in Australia il primo match-ball, Marc Marquez e’ pronto ad affrontare il fine settimana del Gp del Giappone.

Ora dobbiamo metterci alle spalle l’ultima gara e concentrarci su Motegi ‚Äì spiega il pilota della Repsol Honda, in testa al Mondiale della MotoGp ‚Äì Le condizioni della pista possono variare parecchio e lavoreremo sodo sul set up in termini di accelerazioni e frenate, dove siamo migliorati. Ci impegneremo a fondo fin dall’inizio, seguendo il nostro programma normale, e spingeremo al 100% per recuperare dopo quanto accaduto in Australia. E ‚Äòstata una strana gara in Australia, ma sono davvero soddisfatto per l’ottimo lavoro svolto dalla squadra e per il secondo posto conquistato ‚Äì gli fa eco il connazionale e compagno di team, Daniel Pedrosa ‚Äì Sono sempre impaziente di andare a Motegi, e’ una gara importante per la Honda e mi piace la pista. E’ l’ultima delle tre gare di fine stagione extra-europee e siamo tutti stanchi, quindi sara’ importante mantenere la concentrazione. La pista ha tanti punti di forte frenata e accelerazione, dobbiamo trovare un buon set up per la stabilita’ in frenata ed avere una buona trazione in uscita di curva.
(ITALPRESS)

Condividi