Lega Pro. Girone C: terza giornata nell’isegna dei derby campani

ISCHIA – VIGOR LAMEZIA sabato 13 settembre ore 14:30

Fino ad ora solo un punto conquistato dai gialloblù nell’arco di due partite di campionato, frutto di un pareggio contro il Melfi e un sconfitta all’esordio contro il Benevento. Adesso gli uomini di Porta cercano la vittoria in casa e con essa le prime reti in campionato contro il Vigor Lamezia, che nell’ultima partita ha trionfato tra le mura amiche contro un’altra compagine campana, il Savoia. Gli isolani quest’oggi e domani torneranno in campo per preparare al meglio la sfida di sabato contro i calabresi, poi venerd√¨ la rifinitura grazie alla quale il tecnico degli ischitani avrà le idee più chiare su quale formazione schierare sul terreno di gioco.

CASERATANA – JUVE STABIA sabato 13 settembre ore 19:30

Primo derby della terza giornata, la Casertana di Gregucci affronta, tra le mura amiche del Pinto, la Juve Stabia di mister Pancaro. Le squadre sono entrambe alla ricerca dei primi tre punti, i rossoblù hanno conquistato solo due punti contro Aversa Normanna e Reggina; mentre gli stabiesi sconfitti all’esordio dal Catanzaro, hanno raccolto soltanto un punto nella seconda uscita contro il Matera. Non sarà della gara il difensore dei falchetti, Riccardo Idda, appiedato dal Giudice Sportivo per una gara; per le vespe potrebbe fare il ritorno in campo Samuel Di Carmine e in tal caso costituirebbe un valore aggiunto nello scacchiere di Pancaro. Oltre alle squadre in campo, sarà anche il derby delle tifoserie, visto lo storico gemellaggio che esiste tra i due gruppi ultras.

 

SALERNITANA – AVERSA NORMANNA domenica 14 settembre ore 11:00

Salernitana contro Aversa Normanna è il secondo derby della terza gioranta. Derby dal sapore dello spezzatino domenicale, quello tra le due compagini granata, visto il fischio d’inizio fissato per le ore 11:00. L’andamento della Salernitana per ora è positivo, con una vittoria e un pareggio, mentre gli aversani sono fermi a quota due punti dopo due pareggi. Gli uomini di Menichini stanno lavorando alacremente per poter arrivare pronti alla sfida e, forti del fattore campo, cercheranno di prolungare la striscia positiva di risultati; allo stesso modo anche i normanni cercheranno di quanto meno fermare i propri avversari, ed arriveranno alla sfida dell’ Arechi, con la convinzione di poter far bene.

 

LUPA ROMA – PAGANESE domenica 14 settembre ore 14:30

Un solo punto in due partite, un pareggio a Matera e una sconfitta al Torre contro la Reggina. Questo è il bilancio degli azzurrostellati al termine delle prima due gare di campionato; ora gli uomini di Cuoghi saranno di scena allo stadio Quinto Ricci di Aprilia, contro i padroni di casa della Lupa Roma, compagine laziale neo promossa in Lega Pro. La Paganese da marted√¨ sta preparando il match di domenica sul campo di Siano.

 

SAVOIA – BENEVENTO domenica 14 settembre ore 16:00

Terzo ed ultimo derby campano della terza giornata di Lega Pro. Il Savoia torna allo stadio Giraud ed affornta i fratelli del Benevento. Un derby ricco di storia e passione quello tra le due compagini campane, che si ripropone dopo quasi quattordicianni. Da un lato il Savoia che vuole riprendersi dopo un’avvio di campionato non proprio entusiasmante, con mister Bucaro che potrebbe pensare addirittura di cambiare modulo; dall’altro il Benvento che vuole dare seguito alle buone prestazioni viste contro Ischia e Catanzaro, proprio per questo gli stregoni si stanno allenando con impegnoe concentrazione. Nel mezzo le due tifoserie, unite da uno storico gemellaggio avranno il piacere di dar vita ad uno show nello show nell’insegna del fair-play.

 

Gianfranco Collaro

 

Condividi