US Marcianise. Successo sul RUS Vico nel recupero della dodicesima giornata

Inserito da il 6 dicembre, 2017 alle ore 6:34 pm

Tabellino e cronaca RUS VICO-US MARCIANISE 1-2

RUS VICO

De Filippo,Paduano,Manniello,Bracale,Battaglia,Buonaiuto,Ambrosino(Esposito dal 46’)Amendola(Marano dal 60’)Di Pietro,Brancaccio,Barone(Maffettone dal 78’)

A disposizione

Beneduce,Maffettone,Rainone,,Buonagura,Meo.

US MARCIANISE

Palmiero,Portente,Di Ronza,Giunta,Letizia,Russo,Maietta(Celestino dal 90’)Pingue,Aprile,Famiano,Fode.

A disposizione

Russo,Liccardi,Petito, Delli Paoli,Maietta,Vitale

Reti

30’ Famiano (M) 82’ Fode (M) 84’ Bracale (V)

Ammoniti

32’ Amendola (V) 74’ Famiano (M) Palmiero (M)

Espulsi

Nessuno

Recuperi 2 Pt 5St

Note

Spettatori 50 circa

CRONACA

Prima frazione di gioco equilibrata.

I locali sono una squadra molto fisica e si vede dalle prime battute, gli ospiti tengono bene il campo.

Dopo 5 minuti , calcio d’angolo per il Marcianise: batte Famiano dalla sinistra , una palla insidiosa che trae in inganno tutti. Ci crede Giunta che da pochi passi spara alto.

Un minuto dopo , pericolosi i locali con Di Pietro che effettua una buona conclusione in area di rigore respinta prontamente da Palmiero.

Si arriva alla mezz’ora quando l’arbitro fischia un calcio di punizione dai 20 metri per i bianco azzurri allenati da Di Benedetto; Batte il capitano,  Pietro Famiano , che insacca alla sua maniera scavalcando la barriera !

Locali pericolosi alla fine del primo tempo con Brancaccio che colpisce il palo con un bel tiro al volo.

Il secondo tempo vede il Marcianise che difende bene il vantaggio non concedendo quasi niente al RUS VICO.

Bianco azzurri pericolosi al 66esimo con una bella triangolazione Pingue Di Ronza con quest’ultimo che calcia fuori di poco.

Cinque minuti dopo, pericolosi i locali con un cross in area sventato alla grande di testa da Letizia.

La partita sembra volgere al termine col risultato di 1 a 0 ma alla fine si accende di nuovo.

Con una classica azione di contropiede , il Marcianise raddoppia : lancio di Letizia dalla sua meta’ campo per Fode che si fa 50 metri in velocità e insacca  !

Dopo pochi minuti , accorcia su azione d’angolo Bracale su una dormita generale del Marcianise.

Il Marcianise potrebbe mettere il terzo sigillo con Fode nel recupero ma il portiere compie una gran parata.

Termina così la gara , con i ragazzi di Di Benedetto che salgono al terzo posto a 6 punti dall’Albanova capolista  ( che sfideranno domenica al Progreditur) e a 1 punto dal Villa Literno.

PAOLO NEGRO

ADDETTO STAMPA US MARCIANISE

Condividi

About Redazione

87 queries in 5,336 seconds.