yobit poloniex hitbtc cryptopia amp for wordpress plugin
Udinese-Napoli 0-3. Perla di Fabian Ruiz, essenziale Karnezis: le pagelle degli azzurri - Sportcampania.it - Sportcampania.it

Udinese-Napoli 0-3. Perla di Fabian Ruiz, essenziale Karnezis: le pagelle degli azzurri

Inserito da il 21 ottobre, 2018 alle ore 12:38 am

Karnezis: Intervento sporco ma efficace su Lasagna nel primo tempo. Nella ripresa attento sul colpo di testa di Samir sullo 0-3. Voto 6.5

Albiol: Regala a Lasagna l’occasione del pari. Meno brillante del solito. Voto 6-

Koulibaly: La chiusura su Lasagna vale un gol. Muro invalicabile. Voto 7

Malcuit: Buona fase difensiva, spinge con una certa costanza. Sua l’azione da cui nasce il rigore. Voto 6.5

Hysaj: Dirottato a sinistra, attento e puntuale. Voto 6+

Allan: Solito ruba-palloni e moto perpetuo. Voto 6.5

Zielinsky: Tanta qualità, sempre nel vivo del gioco. Voto 6.5

Verdi: Esce dopo meno di due minuti per un problema muscolare, speriamo sia immediatamente arruolabile. Voto S.V.

Callejon: Si accentra molto, va più volte a conclusione, procurandosi in una circostanza il rigore dello 0-2. Voto 6.5

Milik: Combatte su tutti i palloni. Voto 6

Mertens: Freddo dagli undici metri, assist per la rete di Rog. Grande lavoro anche di quantità. Voto 7

Subentrati:

Ruiz: Entra e indovina una traiettoria meravigliosa che sblocca la gara. Voto 7

Hamsik: Dà l’equilibrio che serviva. Voto 6+

Rog: Subentra e cala il tris! Voto 7

Ancelotti: Insigne (Ounas e Luperto) a casa, ennesimo nuovo Napoli al Friuli. Due giri di lancette, fuori Verdi per un problema muscolare, dentro Ruiz, lo spagnolo si inventa la rete del vantaggio. 

Primi 20 minuti di dominio assoluto, poi cresce l’Udinese, cala il Napoli. Sulla falsariga del finale di tempo, la seconda frazione si apre con i friulani che alzano il baricentro e tengono gli azzurri nella loro metacampo.

Il Napoli resiste e soffre, lascia sfogare e tiene a bada i bianconeri, per poi accelerare nei dieci minuti conclusivi, chiudendo il match e portando a casa tre punti meritati. 

Azzurri solidi, a tratti in pieno controllo della gara, peccano ‘solo’ in cinismo, evidenziando qualche ‘egoismo individuale’ di troppo in alcuni frangenti.  Partenope c’è. 

Arbitro: Braccio largo, il rigore c’è. Discreta la distribuzione dei cartellini. 

P.S. Si è riacceso prepotentemente il Var, augurandoci succeda ovunque. Voto 6-

Udinese: Lotterà per non retrocedere, ha qualcosa in più delle dirette concorrenti, in primis De Paul.

 

Pasquale Lucchese 

Condividi

About Gianfranco Collaro

121 queries in 6,494 seconds.