Torrese. Poker servito al Sant’Agnello Promotion nel segno di Russo

Inserito da il 12 marzo, 2018 alle ore 10:23 am

Prosegue a suon di gol la rincorsa della ASD Torrese alla vetta del campionato di Prima Categoria Girone E.
Nella ventitreesima giornata, la squadra del presidente Simone Onofrio Magliacano rifila quattro reti in trasferta al Sant’Agnello Promotion.
Mattatore della gara è Vittorio Russo, autore di una splendida quaterna che lancia la Torrese a ridosso della capolista San Marzano, superando il San Giorgio.
Gara d’attacco quella preparata da mister Vivace, che schiera un 4-3-3 con Scala-Palumbo-Barbera nel reparto avanzato.
Pochi minuti di gioco e, causa infortunio, Barbera è costretto a dare forfait. Al suo posto entra in campo Vittorio Russo ed inizia il suo show personale.
In un primo tempo di assoluto dominio Torrese, Russo centra la porta avversaria per ben tre volte, colpendo il Sant’Agnello Promotion al minuto 13, al minuto 26 ed al minuto 33.
Si va al riposo sul risultato di 0-3 che sancisce una frazione di gioco a senso unico.
Nella ripresa i padroni di casa provano a riorganizzarsi, e la Torrese abbassa un pò il ritmo.
Il Sant’Agnello trova la via del gol dopo dieci minuti con Sposito. La gara rallenta, ma è ancora Vittorio Russo a riaccenderla.
Il protagonista di giornata cala il suo poker personale, consegnando al tabellino il quarto gol ospite. Nel finale di gara è invece Buonocore a siglare il punto del 2-4.
Al triplice fischio, i riflettori sono tutti per il bomber della Torrese: `Siamo partiti per fare risultato, e ci siamo riusciti – il commento di Vittorio Russo – Il destino ha voluto, per fortuna mia e sfortuna degli avversari, che subentrassi dalla panchina dopo pochi minuti di gioco. I primi 45 minuti sono stati esaltanti ed ho trovato per tre volte la via del gol. Nel secondo tempo abbiamo giocato con un pò di vento a sfavore, ma i tre punti stavano già in tasca e sono riuscito anche a siglare il poker. Dediche particolari? Voglio dedicare questa prestazione e questa vittoria a tutti i miei amici di squadra che mi sono sempre stati vicini.`

`Siamo entrati in campo concentrati – spiega il veterano di difesa e capitano della Torrese, Alessandro Cuomo – consapevoli di quello che dovevamo fare. Abbiamo espresso il nostro gioco ed abbiamo portato a casa i tre punti. Ora bisogna andare avanti partita per partita. I miei complimenti a Vittorio (Russo, ndr) che è entrato quasi subito e ci ha fatto vincere la partita con una grandissima prestazione. Sono felicissimo per lui.`
`Nella prima mezz’ora abbiamo dominato – l’analisi della gara di Pasquale Sansone – e i tre gol sono stati il giusto premio all’interpretazione della gara. Nella ripresa ci siamo abbassati un pò ed il Sant’Agnello ha alzato il baricentro. Abbiamo però sempre avuto la partita in mano, e questa è stata un’ottima prova di carattere della squadra che lancia un messaggio ai nostri concorrenti per il titolo. Noi siamo lì, andiamo avanti partita dopo partita e alla fine si faranno i conti.”

Salvatore Formisano
Condividi

About Redazione

109 queries in 5,946 seconds.