Top&Flop”. Promozione A/B/C/D. Il bel calcio nostrano, ogni week end una sorpresa

Inserito da il 20 novembre, 2017 alle ore 6:36 pm

Eccoci tornati con la rubrica “Top&FlopPromozione Campania. Le partite di questo ultimo fine settimana sono state molto avvincenti e ricche di reti e colpi di scena. Come vedremo a breve, in alcuni gironi la situazione risulta essere cambiata radicalmente, mentre in altri abbiamo avuto solo ulteriori conferme delle forze messe in campo.

 

Girone A

Top. A farla da padrone, e questa è una conferma, è sempre l’Albanova: vittoria a domicilio sul campo del Cimitile (1-2) e distacco di 3 punti sulla più diretta concorrente Villa Literno.

Senza Infamia ne Lode. Da segnalare, questa settimana, la bella prestazione della Virtus Goti che, con la vittoria a domicilio con la Viribus Somma 100 (1-2) si porta a ridosso della zona playoff.

Flop. Unica squadra a riuscire a muovere la classifica nei bassifondi è il Virtus Liburia, che ottiene un punto nella gara che lo metteva di fronte al Vitulazio (0-0).

 

Girone B

Top. Sempre prima in classifica, sempre con 2 punti di vantaggio, sembra che l’Afro Napoli United non abbia nessuna intenzione di rallentare la sua corsa. A farne le spese nell’ultimo turno è stato il Neapolis (0-4). Da segnalare anche lo scontro diretto per il secondo posto, vinto per 2-1 dal Real Poggiomarino nei confronti del Virtus Ottaviano.

Senza Infamia ne Lode. Menzione meritatissima per il Rione Terra, che grazie alla manita (0-5) rifilata a domicilio al Mondosport, si porta a -1 dalla zona playoff.

Flop Nella parte bassa della classifica, vogliamo dare merito (e questo di certo non è da considerarsi un flop ndr) alla grande prestazione della Puteolana 1909, capace di rifilare un netto 3-0 al San Giuseppe 4° in classifica.

 

Girone C

Top. Nel terzo girone a farla da padrone è il Grotta 1984 che, grazie al 3-0 sul Montesarchio, mantiene il distacco di 3 punti in classifica sul San Tommaso Calcio.

Senza Infamia ne Lode. Vogliamo menzionare, quest’oggi, il San Martino Valle Caudina, che battendo per 1-0 l’S.S. Giuseppe Siconiolfi, si porta a -1 dalla zona salvezza.

Flop. Vittoria importante nei bassifondi della classifica, è quella del Carotenuto Mugnano che, grazie allo 0-1 sul campo della Polisportiva Lioni, si porta ad 11 punti, a pari merito con l’S.S. Giuseppe Siconolfi.

 

Girone D

Top. Il girone D saluta la nuova capolista Scafatese 1922, che battendo per 2-0 il Salernum Baronissi, ed approfittando della sconfitta della Polisportiva Santa Maria Cilento, si porta al comando a +1 sull’ex duo capolista.

Senza Infamia ne Lode. E’ giusto sottolineare la bella prestazione del Poseidon, che batte per 1-0 l’ex capolista Polisportiva Santa Maria Cilento, consegnano, di fatto, il primo posto ai canarini gialloblu.

Flop. Unica squadra a far punti laggiù è stata l’Alfaterna, che grazie allo 0-0 con la Rocchese, mette in carniere il 12° punto del suo campionato.

 

Giovanni Tafuto

 

 

Condividi

About Giovanni Tafuto

104 queries in 4,578 seconds.