Tim Cup, terzo turno: Il Carpi la spunta ai rigori con la Salernitana

Inserito da il 13 agosto, 2017 alle ore 12:15 am

Trionfo del Carpi in Coppa Italia, che supera ai rigori la Salernitana di mister Bollini e si appresta ad affrontare nel prossimo turno il Torino, forte dell’ampio successo ottenuto con il Trapani. Si schierano con il 4-3-3 i campani che possono fare affidamento su Vitale, il neo-tesserato Minala e Zito, che prende il posto di Sprocati. Sceglie invece il 3-5-2 per il suo Carpi mister Calabro, che si affida alla coppia di attaccanti Mbakogu-Nzola. Parte col botto la Salernitana che alla mezz’ora si trova sopra di due reti grazie a Minala e Zito. Nella ripresa si risvegliano i padroni di casa che pareggiano i conti grazie ai gol di Malcore prima e Concas poi. Partita che giunge quindi ai supplementari, con la rete di Bocalon che illude il club di Lotito prima del definito pareggio di Nzola. Alla fine dell’extra-time è la lotteria dei rigori a premiare gli emiliani, grazie a Vitale che manda avanti i suoi in questa competizione. Prossimo turno che si giocherà quindi tra il Carpi di mister  Calabro e i granata di Mihajlovic.

Le formazioni:

CARPI (3-5-2): Colombi; Poli, Capela, Vitturini; Jelenic, Verna, Vitturini, Saric (al 1′ s.t. Concas), Pasciuti (all’11’ p.t.s. Giorico), Pachonic (al 7′ s.t. Malcore); Mbakogu, Nzola. A disposizione: Serralocco, Romano, Mezzoni, Anastasio, Mbaye, Saber. Allenatore: Calabro

SALERNITANA (4-3-3): Adamonis; Pucino (al 3′ p.t.s. Perico), Bernardini, Tuia, Vitale; Minala, Della Rocca, Ricci (al 12′ s.t. Odjer): Rosina, Bocalon, Zito (al 22′ s.t. Alex). A disposizione: Iliadis, Mantovani, Joao Silva, Roberto, Adejo, Kadi, Schiavi, Sprocati. Allenatore Bollini

Reti: p.t. 2′ Minala, 32′ Zito; s.t. 27′ Malcore (rig), 33′ Concas. p.t.s. 1′ Bocalon, 12′ Nzola

Rigori: Rosina O, Mbakogu X, Minala X, Malcore X, Bocalon O, Jelenic O, Tuia X, Nzola X, Vitale X, Nzola X

Ferdinando Gagliotti

Condividi

About Redazione

81 queries in 3,505 seconds.