Tale e Quale. Lo strano caso di Magid “Gargano”

Inserito da il 5 agosto, 2017 alle ore 4:27 pm

Dal Sud America all’Africa. Due persone totalmente opposte ma con qualche aspetto in comune. Stiamo parlando di Walter Gargano, il centrocampista ex Napoli e Magid Rais legati non solo dall’aspetto simile, ma anche dall’amore per lo sport.

Il mediano cognato del capitano del Napoli Marek Hamsik, salutato il Vesuvio due stagioni fa attualmente gioca al Penarol, nel suo Uruguay ed è in attesa del terzo figlio.

Magi invece è un immigrato algerino, nativo di Annaba, città natale anche di Sant’Agostino e splendida località turistica. Magid è in Italia da diversi anni, i primi dei quali li a trascorsi a Bari, dove ammette aver ritrovato il calore umano dopo due anni dal suo arrivo. Assiduo frequentatore del San Nicola, Magid viene considerato somigliante non solo a Walter Gargano ma: “Molti dicono che somiglio a Careca”.

Come detto i due sono accomunati dall’amore per lo sport. Gargano gioca a calcio e dopo aver consacrato la sua carriera e trovato l’amore all’ombra del Vulcano campano ha vestito anche le maglie Parma ed Inter per poi tornare a Napoli ed infine in America, prima nel Monterrey ed ora nel Penarol. Magic il calcio lo vive diversamente. Ex sindacalista e attivo nel mondo sportivo per far sì che la cultura calcistica italiana venga esportata negli altri Paesi. Ha collaborato con David Piazarro e Fabio Cannavaro in iniziative dedicate alla propaganda dei valori dello sport: “Il mio scopo è quello di esportare la cultura calcistica italiana negli stadi algerini, non solo, ma vorrei che anche l’italiano diventasse un mezzo di comunicazione. In questo in parte ci sono riuscito. In alcune curve algerine non solo quella della mia squadra del cuore, l’Annaba, le curve hanno preso dei nomi italiani e scrivono degli striscioni nella vostra lingua. Adesso, per esempio, nelle curve scrivono la parola Libertà. è molto importante”. Negli scorsi anni l’Algeria non era un posto pacifico ma con il passare del tempo “adesso stiamo bene. Certo, siamo ancora lontani dalla libertà che avete qui, ma stiamo meglio. Il turismo c’è ed è tanto e questo è un aspetto molto importante per noi. A differenza di altre zone, noi stiamo sicuramente meglio”.

curva annaba curva annaba

Magid ha, però, un segreto: nelle calde estati salentine, infatti, l’algerino girovaga nel centro di Otranto, paese marittimo della provincia di Lecce, dove con i suoi palloncini regala il sorriso non solo ai bambini ma anche a se stesso: “Questo non è il mio lavoro, questa è per me una passiamo. Amo i bambini e modellare i palloncini per loro mi piace. Sono felice di vederli sorridere”.

magid

E tu? Cosa aspetti? Hai amici o parenti che somigliano ad un personaggio dello sport? Inviaci una foto e raccontaci la loro storia a info@sportcampania.it. Potresti essere tu il prossimo protagonista di questa irriverente rubrica!

Cristina Mariano

Condividi


About Cristina Mariano

106 queries in 5,606 seconds.