Snav Folgore Massa. Buon test col Marcianise, Esposito: “Ancora tanto da lavorare”

Inserito da il 6 ottobre, 2018 alle ore 6:46 pm

Il Palanovelli di Marcianise diventa teatro dell’ultima amichevole pre-campionato della Snav Folgore Massa, a 7 giorni dall’inizio della nuova stagione agonistica che vedrà i biancoverdi guidati dal coach Nicola Esposito ospitare tra le mura amiche la Giocoleria Virtus Potenza.
Un test per verificare l’intero roster, e sviluppare nuove strategie da applicare sul taraflex quando gli impegni varranno punti preziosissimi da mettere in cascina.
I primi due set presentano uno sviluppo piuttosto simile, con diversi tentativi della Folgore di prendere il largo ripresi puntualmente, prima dell’allungo finale dove i costieri sfoggiano potenza e precisione in fase offensiva.
Nel terzo parziale Folgore costretta sempre a rincorrere fino al sorpasso sul 21-20, poi vanificato dalla compagine locale che prevale ai vantaggi. Ultimo set con qualche variazione sul tema, giocato punto a punto fino alla fine, dove la squadra casertana pareggia i conti dopo aver annullato 2 match-points.
Come a Ottaviano, Nicolò Casaro si esalta nel terzo parziale con 10 punti chiudendo la partita come miglior realizzatore a quota 20. A seguire Fantauzzo e Deserio rispettivamente con 15 e 11 stampati sul parquet.

Partenza sprint per la Folgore, che complice qualche errore sia al servizio che in attacco dei casertani si ritrova subito 5-2, e poi 8-3 grazie ad un attacco in pipe di Fantauzzo seguito da un dolcissimo pallonetto sotto rete dello stesso schiacciatore biancoverde. Piccolo black-out e Marcianise rientra sul 10-10, punto a punto fino al 13-13, prima di un nuovo break costiero (4-0) grazie ad un Fantauzzo devastante al servizio (3 ace) ed un attacco diagonale di Ferenciac che non perdona. Un piccolo calo di tensione riporta il parziale in parità (17-17), ma la Folgore mette ancora il turbo: Ferenciac di potenza, poi Deserio con due primi tempi ed un muro sontuoso scavano un solco non più recuperabile (23-17). Al primo set-point Casaro scarica tutta la propria forza chiudendo all’incrocio delle righe (25-19).

Il secondo set procede sulla falsariga del precedente. Casaro e Ferenciac fanno malissimo  a Marcianise ed è subito 5-2: Fantuzzo non fa sconti e l’ace di Deserio regala il 10-5. Pipe di Ferenciac per il 14-11, primo tempo di Deserio per il 17-15 e poi l’accelerazione finale. Parziale di 5-0 con il mani fuori di Ferenciac, e Fantauzzo imperioso sia in attacco che facendo valere la propria elevazione a muro. La Folgore va 22-16, il guizzo di Della Mura procura il set-point e l’errore dei padroni di casa fissa il punteggio sul 25-20.

Si riparte procedendo punto a punto fino al 5-5, poi è un continuo elastico con Marcianise che vola 6-10 prima del rientro massese sul 10-10 grazie al puntuale e preciso Casaro. I casertani provano a scappar via sull’11-14, ma troppi attacchi out e la vena creativa sia in prima che da seconda linea valgono il nuovo aggancio sul 17-17. L’attacco in parallela di Fantauzzo e le mani decise di Della Mura a sotto rete valgono il sorpasso (21-19), un inaspettato black-out riporta Marcianise in partite (21-23) e poi al primo set-point annullato. Ai vantaggi Marcianise mostra maggiore sangue freddo ed allunga la contesa portando a casa il parziale sul 24-26.

Quarto parziale ricco di repentini capovolgimenti di fronte. Subito 1-3 Marcianise, ripreso dall’intelligenza tattica di Della Mura sotto rete e da un attacco abbondantemente fuori misura (4-3). Qualche incertezza riporta i padroni di casa avanti (4-8), abili a mantenere ed incrementare il vantaggio fino al 6-11. Il coach Esposito sprona i suoi ragazzi, Cormio affonda in diagonale ed il mani out di Ferenciac riporta la Folgore sotto (10-11) fino all’aggancio griffato Della Mura che chiude la saracinesca ai martelli casertani (13-13). Marcianise torna avanti, ma Della Mura prima ed Esposito poi impattano sul 18-18. Piccolo break Folgore sul 21-19, mantenuto sugli attacchi lungo linea affondati da Ferenciac ed Esposito (23-21). Sembra fatta, ma i biancoverdi subiscono gli ultimi assalti dei padroni di casa che ormai con l’acqua alla gola si rialzano dalle sabbie mobilied in un attimo si ritrovano sul 24-25. Casaro prima annulla il set-point, e poi alza l’asticella conquistando due match point su 26-25 e 27-26 non concretizzati. Marcianise pareggia, compie il sorpasso a muro, e l’attacco out Folgore fissa il risultato sul  27-29 con il match che termina senza né vincitori né vinti.

Queste la parole del coach Nicola Esposito a fine gara: “È chiaro che siamo ancora una squadra nuova, e dopo soltanto un mese di preparazione non si poteva pretendere di essere perfetti. Abbiamo ancora tanto lavoro da svolgere, i ragazzi si allenano sempre al massimo in palestra, per cui sono certo che a breve riusciremo a trovare il giusto amalgama. I test pre-campionato vanno sempre presi con le molle, non mi interessa il risultato ma piuttosto i progressi sul piano del gioco, la graduale integrazione degli elementi nuovi, così come l’apporto che possono dare i ragazzi chiamati a guadagnarsi la mia fiducia dando il proprio contributo a gara in corso. Finalmente ci siamo, abbiamo iniziato da tempo aspettando con trepidazione l’inizio della stagione ufficiale. Da sabato prossimo sarà soltanto il campo a dare le risposte che cerchiamo, non vediamo l’ora di scendere in campo  contro Potenza.  Sappiamo onestamente poco del nostro avversario, ma ci teniamo a partire con il piede giusto. Il nostro pubblico è sempre stato un’arma in più negli ultimi anni, e sono sicuro che la squadra si farà apprezzare trascinando il pubblico che ci supporterà con passione e calore”.  

NEW VOLLEY MARCIANISE – SNAV FOLGORE MASSA 2-2 (19-25, 20-25, 26-24, 29-27)

SNAV FOLGORE MASSA: Fantauzzo 15, Della Mura 6, Casaro 20, Ferenciac 8, Deserio 11, Aprea. Libero: Denza. Cambi: Miccio, Cormio 3, Esposito 3.
All: Esposito

 

Condividi

About Redazione

118 queries in 5,916 seconds.