Sinuessa Mondragone. La capolista vince il Derby del Falerno col Batik

Inserito da il 21 febbraio, 2016 alle ore 4:59 pm

Vince lo Sport a Casale di Carinola nel Derby del Falerno fra Batik Sport e Guappa Sinuessa Mondragone. Clima cordiale e amichevole fra le due società che danno vita ad una bella Festa dello Sport sia in campo che sugli spalti. La Capolista Guappa   alla ricerca del riscatto dopo la prima battuta d’arresto. La Batik fanalino di coda vuole regalare una gioia ai propri sostenitori. Inizio scoppiettante dei ragazzi di Mister Crocco. D’Angelo semina il panico della difesa rossa ma la sua conclusione si stampa sul paolo. Al 3 il portiere Mondragonese Messina ,all’esordio stagionale, intercetta una conclusione velenosa di Colardo. Al 4 minuto Caruso porta in vantaggio la Sinuessa con un destro potente che si insacca all’angolino destro. All’8 incursione di D’Angelo che mette al centro e D’Amore insacca per lo 0 2 Guappa. La Capolista non si ferma più e al 10 si porta sul 3 a 0 con un sinistro secco di D’Angelo. Al 14 bellissima azione della Sinuessa con una bella conclusione al volo di Nicoletta ma il portiere della Batik neutralizza. La Batik prova a reagire. Una conclusione di Osman di poco al lato. Al 17 Messina neutralizza su Brignola. Un minuto dopo il capitano della Batik Izzo sfiora il 3 a 1.Al 20 azione in velocità Cardillo Nicoletta ma Bianco non insacca.La difesa Mondragonese tiene sugli attacchi di Osman e De Biasio con Messina in evidenza sulla conclusione di quest’ultimo. Al 25 la Sinuessa fa 4 a 0 con Bomber Nicoletta che trafigge il portiere con una splendida conclusione. Quasi allo scadere palo clamoroso di Izzo sugli sviluppi di un angolo. E con un altro legno di Caruso si conclude la prima frazione di gioco. Il secondo tempo inizia all’insegna del gol. D’Angelo fa 5 a 0 su angolo di D’Amore. Il Mago D’Angelo oggi in grande spolvero semina ancora il panico nella difesa del Batik ma il palo gli nega il gol. All 11 però altro assist di D’Amore e D’Angelo porta la Capolista sul 6 a 0. Un minuto dopo ancora un legno per la Sinuessa, stavolta con De Pucchio. Al 15 Brignola cerca il gol della bandiera negato però da Messina. Al 18 Bomber Nicoletta infierisce ancora sul Batik e fa 7 a 0 su assist di De Pucchio. Al 19 Messina vola ancora su Pirozzi e mantiene la sua imbattibilitá personale. Al 20 ancora la legge del bomber. Nicoletta in ripartenza a tu per tu col portiere non da scampo e fa 8 a 0. Osman ci prova da calcio piazzato e Di Biasio da tiro libero, ma Messina ha la saracinesca chiusa oggi. Infine al 29 Verrengia la chiude col 9 a 0 per la Guappa Sinuessa Mondragone. Finisce così il testa coda del Girone A. La Sinuessa vince il Derby del Falerno è rafforza il Primato in Classifica.

Comunicato Stampa Sinuessa Mondragone

Condividi

About Redazione

100 queries in 6,051 seconds.