“Sensazioni Azzurre”. Tutto d’un fiato!

Inserito da il 20 aprile, 2018 alle ore 4:57 pm

Un angelo biondo travestito da diavolo stava per rovinare l’ultimo sogno scudetto del Napoli. Il nuovo vantaggio dell’Udinese annebbia mente e gambe, ma non il pubblico e la gente allo stadio che ricomincia a incitare i suoi beniamini, cosi che gli eroi azzurri in campo ritrovano forza e mordente, corroborati anche dall’orgoglio del piccolo Crotone che blocca la supponenza della Juve.

Beh sappiamo com’è finita! Ed ora? “Non ci resta che attendere” (Troisi modificato), dai Massimo da lassù sei in buona compagnia, tu sai già come finirà e ci stai giocando, vorresti sussurrarcelo ma non puoi, di certo come tutti noi vorresti “Ricominciare da tre”!

L’attesa è spasmodica, oltre ogni modo, ci è tutto contro (ambiente, arbitri, tradizione, stadio, fortuna), e forse sarà più bello. L’Europa lagna, è dormiente, solo qui nel nostro martoriato e svenduto Paese il calcio vive un finale di stagione unico, elettrico, e questo grazie a Te Napoli che ti sei chinato solo due volte alla sconfitta ma tante volte alle ingiustizie, velate o volute!

“Rovesciamo” il pronostico, è di moda, Sarri fai rivedere le gesta di Diego & company a Torino, quella si era una super Juve, sempre protetta ma meno bambocciona, ricca di scuse e fruttini, di pianti isterici davanti alle telecamere dimenticando quanti ne hanno subìto gli altri, è facile essere gay col c… degli altri! #fns

A cura di Giuseppe Giannotti

Condividi

About Cristina Mariano

124 queries in 4,060 seconds.