yobit.net официальный сайт cryptopia биржа hitbtc login
Scuderia Vesuvio. Tutto pronto per un nuovo anno ricco di successi - Sportcampania.it

Scuderia Vesuvio. Tutto pronto per un nuovo anno ricco di successi

Inserito da il 22 Gennaio, 2014 alle ore 1:03 pm

Dopo un 2013 esaltante, la Scuderia Vesuvio ha intenzione di vivere un nuovo anno ancora ricco di successi.

Tornata nel pieno delle attività lo scorso anno, dopo un ventennio di assenza, la Scuderia Vesuvio ha ripreso nel migliore dei modi il suo ruolo all’interno del panorama motoristico nazionale.

Il nuovo corso del team automobilistico, fondato nel 1971 dall’imprenditore napoletano Ciro Nappi e dall’ ingegnoso Dario Cusani, attualmente con sede ad Agerola (Na), ha raccolto nell’anno del ritorno alle gare  tantissimi successi, che hanno sorpreso ed inorgoglito tutta la squadra

La Scuderia Vesuvio ha visto diventare Campioni Italiani tanti dei suoi portacolori.

Degne di essere citate sono state le vittorie tricolori di Emilio Galiani nel CIVM nella classe 1600 del gruppo E1 Italia; di Rosario Iaquinta nel TIVM nel Gruppo Cn 2000 oltre alla terza piazza nel CIVM sempre nello stesso gruppo; di Riccardo Carafa che ha fatto suo il gruppo E GT 1.300 della Velocità in salita per autostoriche ed ha chiuso in quinta posizione assoluta; di Luigi Padovano nel Campionato Italiano Slalom nel Gruppo Speciale; di Sebastiano Mascolo nella categoria Vintage del Campionato Assominicar e di Francesco Avitabile nel Campionato Siciliano nel gruppo TC 2000.

Altre gioie le hanno regalate sia Piero Nappi alla Cronoscalata di Gubbio, dove il driver napoletano ha chiuso al 3° posto assoluto, sia i gentlemen napoletani Cosimo Turizio e Michele Liguori sui circuiti di tutta Europa nei campionati riservati alle sport prototipo d’epoca.

Non va dimenticata nemmeno la rincorsa nel Campionato Italiano Velocità Sperimentale del giovane Onofrio Criscuolo, colpito dalla sfortuna proprio nell’ultima tappa, rivelatasi fondamentale per l’assegnazione del trofeo.

Varie sono state anche le affermazioni nel trofeo riservate alle scuderie negli Slalom, dove tanti validi piloti hanno difeso i colori della Scuderia Vesuvio regalandole intense soddisfazioni. Non si possono non citare le vittorie assolute conquistate da Giovanni Palomba a bordo della Bogani/Suzuki, sia i risultati strabilianti tra le Turismo di Giancarlo Vuolo con la sua Clio GTI3.

L’esperienza e le vittorie maturate lo scorso anno sono già archiviate ed  hanno posto le basi per un nuovo anno ancora più intenso e ricco di sorprese.

Il 2014 della Scuderia Vesuvio sarà inaugurato con una giornata  di festa per omaggiare gli oltre 40 anni del sodalizio campano in programma il 9 marzo presso il Circuito del Sele di Battipaglia.

“Sarà l’occasione per dare il benvenuto alla stagione agonistica 2014 e salutare insieme a tutti i nostri sostenitori i successi conquistati nella scorsa stagione” – afferma Valentino Acampora, manager del team – “inoltre sarà l’occasione per tutti gli appassionati che ci seguono di cimentarsi alla guida di auto da competizione in un circuito”.

La Scuderia Vesuvio se è  ritornata ad imporsi nuovamente nelle gare, oltre agli sponsor,  lo deve anche al ristretto gruppo di ragazzi agerolesi che sostengono il team, come conferma Acampora:” Tutto ciò che la Scuderia Vesuvio ha fatto e farà lo si deve a coloro che supportano in ogni modo le attività del sodalizio, senza i quali tutto ciò difficilmente si sarebbe potuto verificare”.

L’evento di Marzo sarà anche un momento di ritrovo per tutti i piloti che hanno gareggiato con i colori Vesuvio sin dalla sua fondazione nel lontano 1971,  infatti è prevista una vera e propria parata in pista con alla guida delle auto tutti gli alfieri di un tempo: da Cosimo Turizio, che ancora oggi primeggia come portacolori Vesuvio, a Sergio Troise, penna storica dello sport napoletano e da sempre legato al team campano; dal presidente Ciro Nappi a Dario Cusani ed a Geppino Cannella oltre a tantissimi altri.

Sarà un vero e proprio “rendez – vous” per tutti coloro che hanno scritto le prime pagine della storia della Scuderia Vesuvio.

Oltre all’evento di marzo, la Scuderia Vesuvio ha in programma anche altre iniziative: “Vorremmo gradualmente organizzare sia dei corsi di guida sicura sia alcuni eventi sul territorio partenopeo, al fine di avvicinare tanti giovani alla passione per le auto da competizione, ma” – conclude Acampora – “le idee non finiscono qui, intanto per ora l’appuntamento per tutti gli appassionati è per il 9 marzo per la grande festa della Scuderia Vesuvio”.

Ufficio Stampa Scuderia Vesuvio

Info: www.scuderiavesuvio.it

Condividi

About Comunicato Stampa

124 queries in 7,618 seconds.