Savoia. Il Caso “Super” Naturale: una macchina da gol

Inserito da il 16 aprile, 2018 alle ore 3:48 pm

Due trofei, una promozione e tanti record, con quello di punteggio ancora con la possibilità di essere superato. Il Savoia di Antonio Nuzzo parla chiaro e vuole imporsi con la forza nel panorama calcistico interregionale e nazionale. L’imprenditore casertano vuole far tornare grande una squadra che nella sua storia vanta un titolo di campione centro-meridionale, vice campione nazionale, e tre campionati di Serie B.

I biancoscudati hanno iniziato la loro rinascita conquistando, nonostante i detrattori, il titolo di campione del girone A di Eccellenza e la Coppa Italia Dilettanti. Numeri da record per una squadra che pretende di tornare nei fasti nel calcio nazionale. A trascinare gli oplontini c’è Vincenzo Caso Naturale, attaccante napoletano arrivato a Torre Annunziata proprio all’inizio di questa stagione.

Un giocatore di livello, che nel corso della sua carriera ha sempre dimostrato il suo valore ed il suo spessore a suo di gol. Con la maglia bianca, però, è arrivata la consacrazione. Il classe ’90 infatti, con ancora una partita da giocare, ha raggiunto il suo record personale di marcature stagionali sfiorando quota 40. Attualmente con 37 gol all’attivo di cui 26 in campionato, 9 in Coppa Italia Dilettanti fase regionale e 2 nelle due presenze nella Fase Nazionale della Coppa Italia Dilettanti.

Il napoletano non ha mai segnato così tanto, nonostante sia sempre arrivato in doppia cifra. Già nella scorsa annata con la maglia granata del Casalnuovo, aveva dato un’impronta importante al reparto offensivo del club partenopeo. Proprio in granata ha eguagliato le marcature messe a segno nell’ultima annata in un’altra squadra granata, quella di Ercolano nella storica promozione in Serie D. Fino ad oggi il suo record era stato siglato proprio nella città degli scavi, 21 gol, nella seconda stagione.

In poco tempo il calciatore è diventato un beniamino del pubblico, non solo per i gol ma anche per il forte attaccamento alla maglia e lo spirito di sacrificio messo a campo. Non a caso, quindi, è stato premiato come miglior calciatore oplontini del girone d’andata. Per questo i tifosi del Savoia ne chiedono a gran voce la conferma anche nel prossimo campionato di serie D.

Cristina Mariano

Condividi

About Cristina Mariano

121 queries in 4,682 seconds.