Sant’Agnello. Sconfitta a testa alta contro l’Ercolanese al Solaro

Inserito da il 13 agosto, 2017 alle ore 2:11 am

Il Sant’Agnello di Giulio Russo esce sconfitto a testa alta nel primo test-match stagionale contro l’Ercolanese di Gigi Squillante. L’impegno è tutt’altro che agevole contro una squadra costruita per ambire a posizioni di medio-alta classifica nel girone I di Serie D, e notevolmente più avanti nella preparazione in quanto i granata si sono ritrovati a lavorare al “Solaro” già dagli ultimi giorni del mese di luglio.

Il primo squillo è dei padroni di casa, con una conclusione di Prisco che trova Stinga pronto alla parata in due tempi. La replica dei costieri è immediata: Minicone chiude un triangolo nello stretto con Veniero e prova un tiro a giro che Barone blocca a terra. Da una palla persa in uscita, fulminea ripartenza granata con Stinga superlativo a dire di no a Sorrentino da distanza ravvicinata. Costantino prova la gran botta dalla distanza senza trovare la porta, e dopo una fase di stallo il Sant’Agnello passa in vantaggio. Perfetto schema sugli sviluppi di un corner: calcia Veniero, Minicone scappa via verso il primo palo portandosi dietro un paio di difensori, sfera per Lauro steso nettamente all’interno dell’area rigore. Dal dischetto si presenta Minicone, portiere spiazzato e biancazzurri in vantaggio. Raffaele Esposito giganteggia: in elevazione o con tackle sempre con i tempi perfetti, è padrone assoluto della propria zona di competenza. Nel miglior momento dei costieri  l’Ercolanese pareggia i conti con Liguori, abile ad incunearsi tra le maglie della difesa costiera per il tap-in vincente da pochi passi su preciso cross di Esposito G. Il finale è di marca granata, con Stinga superlativo su Sorrentino e Prisco, e costretto a capitolare soltanto su un perfetto inserimento di Varchetta da palla inattiva.

Le squadre cambiano completamente volto nella ripresa, per dare a tutti i ragazzi l’opportunità di mettersi in mostra aggiungendo minuti nelle gambe. Giulio Russo manda in campo la linea verde, schierando una squadra composta esclusivamente da 1999 e 2000 che regge l’urto senza concedere grosse occasioni da gol. Stinga vola a togliere dall’incrocio una punizione che fa gridare al gol i tifosi che sfidano il gran caldo per essere presenti sui gradoni dell’impianto ercolanese. Soltanto una sfortunata autorete di Ferro permette ai granata di aumentare ulteriormente il vantaggio, Wurzburger incrocia su verticalizzazione di Minicone sfiorando il sette alla sinistra di Mascolo, con Stinga poi chiamato ad una serie di miracoli per mantenere aperto il risultato. Al 65’ El Ouazni cala il poker, Ferrara sfiora l’eurogol con un mancino a giro che si perde di un soffio sul fondo, mentre nei minuti finali la firma di Giacobbe fissa il risultato sul 5-1.

ERCOLANESE – SANT’AGNELLO 5-1

Reti: 27’ pt Minicone rig. (S), 31’ pt Liguori (E), 40’ pt Varchetta (E), 6’ st Ferro aut. (E), 20’ st El Ouazni (E), 40’ st Giacobbe (E)

ERCOLANESE: Barone, Rossi, Di Costanzo, Costantino, Varchetta, Poziello, Sorrentino, Ausiello, Prisco, Vitiello, Liguori.
Subentrati: Mascolo, Pastore, Esposito G., Mauro, Fontana, Cuomo, Minopoli, Esposito P., Sburlino, El Ouazni, Tedesco, Giacobbe.
All: Squillante

SANT’AGNELLO: Stinga, Buonomo, Aiello, Zambrano, Palladino, Esposito R., Vicidomini, Cappiello, Lauro, Minicone, Veniero
Subentrati: Esposito G., Vanacore, Di Giulio Cesare, De Rosa, Wurzburger, Ferro, Carrano, Ferrara.
All: Russo

Note: Corner: 8-1. Recupero: 0’ pt, 0’ st.

Giovanni Minieri
Area Comunicazione
Fc Sant’Agnello

Condividi

About Redazione

86 queries in 10,454 seconds.