Parse error: syntax error, unexpected '}' in /web/htdocs/www.sportcampania.it/home/wp-content/themes/maxmag/header.php(7) : eval()'d code on line 53 Salernitana Femminile. Granata raggiunte nel finale dal Dona Five Fasano - Sportcampania.it

Salernitana Femminile. Granata raggiunte nel finale dal Dona Five Fasano

Inserito da il 9 Ott, 2018 alle ore 11:46 am

La Salernitana Femminile e la Dona Five Fasano si dividono la posta in palio nel match di apertura del Campionato di Serie A2 Nazionale. Le granata, reduci dalla vittoria di misura riportata ai danni della Fulgor Octajano in Coppa Italia, affrontano a viso aperto le pugliesi di mister Pannarale che quest’anno godono della fusione tra la Stone Five, proveniente dalla Serie A Elite, e la Dona Style, già militante in A2. Le padroni di casa tre volte son passate in vantaggio, altrettante volte son state raggiunte dalla compagine pugliese. I minuti che precedono il fischio iniziale sono all’insegna del ricordo, lo striscione che fa da cornice alla gara è quello dedicato alla memoria di Donatella De Blasio, ex-portiere pugliese, deceduta in un tragico incidente diversi anni fa.

Nei primi minuti di gara da una parte e dall’altra regna l’equilibrio che solo al minuto 4’ 55” si piega in favore delle padroni di casa, quando D’Angelo su punizione realizza la rete del vantaggio. Le pugliesi macinano gioco e cercano con insistenza il pari con Laera e Ortega, le granata invece, in contropiede falliscono la rete del 2 a 0 con Pisani che, su assist di Diodato, spreca un’ottima occasione a tu per tu con Nardelli. Goal mancato goal subito: uno scambio nello stretto tra Lacirignola e Ortega porta quest’ultima a concludere a rete a pochi passi da Di Bello, realizzando per le sue il meritato pareggio. Gli ultimi minuti della prima frazione di gioco regalano innumerevoli emozioni: Di Bello si esalta in uscita bassa sulla conclusione di Osman e blocca sulla linea, con l’aiuto di Borrelli, un goal-no goal pochi minuti dopo. Ancora due legni salvano la porta granata sulle conclusioni a botta sicura di Lazzaro e Laera ma è Diodato a riportare le sue in vantaggio ad 1” dalla fine, concludendo in diagonale dal limite dell’area.

Le pugliesi, nella seconda frazione, entrano in campo determinate e vogliose di recuperare il risultato, al minuto 3’ ancora Laera colpisce il terzo legno della giornata, sulla ribattuta Ortega trova in opposizione una super Di Bello. Poco dopo le granata si affacciano dalle parti di Nardelli, Diodato e D’Angelo impegnano seriamente l’estremo difensore ospite, costretto, in entrambe le occasioni, a rifugiarsi in angolo. Al minuto 6’ 40” ancora Di Bello protagonista su Ortega prima e su Gelsomino poi, ma nulla può sulla conclusione ravvicinata di Lacirignola che realizza la rete del pari. Le ospiti però non sembrano accontentarsi del risultato appena raggiunto e provano continuamente ad impensierire la retroguardia di casa sempre con Lacirignola e Gelsomino, quest’ultima però al minuto 13’ 02” trova una sfortunata deviazione su un tiro dalla distanza di D’Angelo, mettendo fuori causa il proprio portiere. Gli ultimi 5’ di gara sono un assedio pugliese, ed è solo a 35” dalla fine che Ortega regala alle sue, su punizione, la rete che vale il 3 a 3 finale.

TABELLINO DEL MATCH

SALERNITANA FEMMINILE – DONA FIVE FASANO 3-3 (2-1 p.t.)

SALERNITANA FEMMINILE: Di Bello, D’Angelo, Linza, Diodato, Pisani

Moscillo, Del Gaizo, D’Amico, Pecoraro, Capolupo, Borrelli, Linzalone. All. Taffarel.

DONA FIVE FASANO: Nardelli, Convertino, Lacirignola, Gelsomino, Garcia Ortega

Antonacci, Pulli, Palmisano, Lazzaro, Osman, Laera. All. Pannarale.

MARCATRICI: 4’55’’p.t. D’Angelo(S), 9’ p.t Garcia Ortega(F), 19’59’’p.t. Diodato(S), 8’05’’s.t. Lacirignola(F), 13’02’’s.t. D’Angelo(S), 19’37’’s.t. Garcia Ortega(F)

AMMONITE:

ESPULSE:

ARBITRI: Michele Iannone(Nocera Inferiore), Armando Salerno(Torre Annunziata). CRONO: Tommaso Vallecaro(Salerno).

Giovanna Miano – Ufficio Stampa Salernitana Femminile

Condividi

About Gianfranco Collaro

122 queries in 6,536 seconds.