Salernitana-Avellino 2-0. Granata sugli scudi, irpini insufficienti: le pagelle del match

Inserito da il 11 marzo, 2018 alle ore 7:47 pm

È la Salernitana di mister Stefano Colantuono ad aggiudicarsi il derby, battendo nella propria tana 2-0 l’Avellino di Novellino (Kiyine 9’, Sprocati 18’). Grande vittoria per i granata (secondo successo di fila), che grazie a questi tre punti pesanti strappati agli irpini si allontanano dalla zona calda della classifica, potendosi al 13esimo posto a quota 37 punti a –6 dalla zona play-off. Mentre i Lupi di Novellino con questa sconfitta rimangono a 34 punti, avvicinandosi sempre di più alla zona rossa.

Le pagelle dei granata

Radunovic: bravo nelle uscite. Essenziale il suo intervento sul colpo di testa di Ardemagni. Voto: 6,5.

Casasola: molto attento in difesa. Regge alle offensive biancoverdi. Voto: 6.

Tuia: lavora bene in coppia con Schiavi. Concede poco all’attacco irpino. Voto: 6.

Schiavi: un vero leader. Quando è in partita con lui non si passa. Voto: 6,5. Dal 77’ Mantovani: S.V.

Pucino: prestazione ottima. Bravo in fase difensiva. Voto: 6.

Ricci: efficace nell’impostazione del gioco. Mette in difficoltà i propri compagni commettendo degli errori al quanto discutibili. Voto: 6.

Minala: c’è il suo zampino sul raddoppio granata siglato da Sprocati. Fa valere la sua stazza fisica a centrocampo. Voto: 6,5.

Kiyine: è lui a sbloccare il risultato, effettuando un tiro da fuori che con la deviazione di Laverone finisce dritto dietro le spalle di Lezzerini. Delizia il pubblico granata con un paio di giocate. Voto: 7.

Di Roberto: partita molto accorta. Quando c’è da difendere lui è sempre presente. Voto: 6.

Bocalon: un incubo per gli irpini. Sfiora la rete più volte. Mette in apprensione la retroguardia irpina sempre. Voto: 7.

Sprocati: con le sue giocate manda fuori giri i lupi. Al primo pallone toccato manda la palla in rete, realizzando il gol del raddoppio per i granata. Voto: 7. Dal 61’ Zito: entra con la giusta verve. Sbaglia però un calcio di rigore che avrebbe potato i granata sul 3-0. Voto: 5,5.

Le pagelle dei Lupi

Lezzerini: risponde presente sul tiro a giro di Bocalon. Non può nulla sul tiro di Kiyine deviato da Laverone. Voto: 6.

Laverone: devia involontariamente il tiro di Kiyine dritto in porta. Soffre sempre quando Sprocati lo punta. Voto: 5.

Morero: combina una mezzo pasticcio con Kresic che scaturisce la rete del raddoppio per la Salernitana. Voto: 4,5. Dal 46’ Falasco: entra con la giusta mentalità, dando alla difesa irpina più solidità. Voto: 6.

Kresic: un suo erroraccio difensivo regala il raddoppio ai granata. Voto: 4,5.

Ngawa: non riesce a contenere il duo Casasola-Di Roberto. Voto: 5.

De Risio: non può nulla a centrocampo contro lo strapotere fisico di Minala e la qualità di Ricci. Voto: 5. Dal 63’ Wilmots: male il suo approccio alla gara. Regala un rigore ai granata, che Zito sbaglia. Voto: 5.

Di Tacchio: gara sotto tono. Prestazione da dimenticare. Voto: 5.

Molina: bravo sia in fase di interdizione che in quella di impostazione. Nel finale commette in ingenuità su Kiyine che gli costa un cartellino rosso. Voto : 5,5.

Gavazzi: mette in difficoltà la difesa granata con i suoi cross taglienti. Partita sufficiente. Voto: 6.

Bidaoui: mai in partita. Al 40’ il tecnico irpino, Novellino, lo sostituisce. Voto: 5. Dal 38’ Asencio: entra col giusto piglio, sfiorando subito la rete. Mette in difficoltà la difesa granata in vari frangenti. Peccato per il rosso ingenuo rimediato nel finale.

Ardemagni: poco incisivo in attacco. Solo una volta mette in ansia i ragazzi di Colantuono, sfiorando la rete con un gran colpo di testa parato prontamente da Radunovic. Voto: 5,5.

 

 

Nunzio Marrazzo 

Condividi

About Redazione

124 queries in 4,798 seconds.