Rugby Femminile. Primo storico derby regionale: Armatori Rugby Torre del Greco-Old Napoli Rugby Club

Inserito da il 27 ottobre, 2017 alle ore 3:42 pm

Napoli – Il movimento femminile del rugby campano sarà il protagonista assoluto della domenica ovale del 29 ottobre: le “Leonesse” dell’Amatori Rugby Torre del Greco ospiteranno sul campo di Boscotrecase le “scugnizze” dell’Old Napoli Rugby Club. Va quindi in scena alle ore 14:30 il primo derby della storia regionale tra due formazioni in Serie A femminile.

Entrambe debuttanti assolute in massima serie, le torresi e le napoletane sono inserite nel Girone 2 del campionato italiano che per la prima volta vede partecipare ben venti formazioni, ripartite appunto in due gruppi da dieci. Terza contro ultima secondo la classifica dopo tre giornate: nove punti e due vittorie all’attivo per Torre, mentre è ancora ferma al palo la compagine partenopea. Una sfida che come ogni derby che si rispetti si preannuncia entusiasmante ed imprevedibile, oltre che soprattutto inedita.

“L’obiettivo stagionale è chiudere il campionato tra le prime sette” – a parlare è Pasquale De Dilectis, Presidente dell’Amatori Torre del Greco – “Circa un anno fa abbiamo ridefinito obiettivi e strategie di crescita del nostro movimento in ottica di migliorare brand e visibilità, e quest’anno ci troviamo impegnati sul versante femminile in Serie A, in under 16 ed anche con una formazione under 14 collaborando con la Partenope Napoli”. Una visione ad ampio spettro per lo storico club torrese, confermata dall’idea del massimo dirigente di allargare le relazioni tra società: “Le collaborazioni devono essere funzionali al progetto di crescita di tutto il movimento e non solo di una squadra. Lavoriamo al fine di creare strumenti e stimoli affinché altre società si avvicinino ai campionati femminili con squadre proprie e si affidino al tutoraggio per poter far crescere tutto il movimento sia in termini numerici che tecnici”.

Fondamentale l’entusiasmo nella ricetta di crescita societaria secondo il Presidente delle napoletane Diego D’Orazio: “L’attenzione sempre più crescente che percepiamo da tempo intorno al nostro movimento femminile è ciò che circa sei anni fa ci ha fatto maturare l’idea di avere un giorno una squadra in Serie A femminile. L’entusiasmo che trasmettono in primis le ragazze, i tecnici ed i dirigenti ci consentono di lavorare con dedizione al reclutamento sul territorio di bambine anche nelle under 8 ed under 10”. Una compagine quella dell’Old Napoli che viaggia di pari passo con la crescita delle giovanili: “Abbiamo voluto dare la possibilità alle nostre ragazze di fare un’esperienza di alto livello finalizzata alla crescita tecnica grazie al loro costante impegno” – continua D’Orazio – “Così come le sempre più numerose ragazze dell’under 16 stanno progredendo tecnicamente a vista d’occhio e la recente vittoria nella prima tappa di Coppa Italia ne è la dimostrazione”.

L’importante momento del rugby in rosa regionale è sottolineato dalle parole del Presidente di Comitato Fabrizio Senatore: “Il movimento femminile in Campania è in forte ascesa, e nonostante la perdita della storica compagine dell’USR Benevento nel 15 femminile, due realtà si scontreranno in un primo storico derby campano. È un buon segnale per la nostra regione, nella convinzione che le atlete possono dare un contributo significativo alla propaganda ed allo sviluppo del rugby, attraverso una sempre maggiore sensibilizzazione e anche curiosità sull’attività in rosa. Sicuramente sarà un incontro combattuto, ed intendo rivolgere un forte augurio alle ragazze ed invitare gli appassionati a sostenere le giovani atlete accorrendo numerosi ad assistere all’incontro”.

Si preannuncia quindi una domenica di forti emozioni presso il campo comunale di Boscotrecase, arricchita da un ricco programma sportivo mattutino che vedrà scendere in campo la grande maggioranza delle rugbiste campane: si volgerà infatti alle ore 11 la Tappa del Campionato Interregionale under 16 a cui prenderanno parte le padrone di casa dell’Amatori Torre del Greco, l’Amatori Napoli, l’Afragola Rugby, la Fortitudo Euritmica di Marigliano e le Longobarde Benevento. A seguire un raduno congiunto delle formazioni under 14 delle società impegnate nella tappa U16 faranno da apripista al derby che suggellerà una giornata interamente al femminile.

Condividi

About Redazione

86 queries in 3,853 seconds.