Rugby Campania. Senatore dopo l’assemblea: “Promozione, reclutamento e scuole il nostro futuro”

Inserito da il 29 luglio, 2017 alle ore 3:45 pm

Napoli – Nel tardo pomeriggio di ieri venerdì 28 luglio si è conclusa l’Assemblea Generale Ordinaria Regionale del Comitato Campano della Federazione Italiana Rugby che ha sancito il passaggio formale dall’appena conclusa stagione agonistica 2016-2017 alla nuova annata sportiva 2017-2018.

Come di consueto il Presidente Fabrizio Senatore ha illustrato alle Società presenti la Relazione Tecnico Morale Finanziaria, approvata con un solo voto contrario dall’Assemblea. Numerosi i punti enfatizzati nell’intervento del massimo dirigente regionale, su tutti il reclutamento, le scuole, il minirugby e l’attività agonistica dei club della regione.

“L’attività del Comitato è stata sostanzialmente in linea con quanto già avvenuto nella scorsa stagione, anche se si è dovuta constatare una flessione dei tesserati generali ed un lieve decremento dei nuovi tesserati rispetto ai record conseguiti nella scorsa stagione” – dichiara Senatore – “Cali rilevanti si sono registrati nel minirugby e nell’under 18, mentre l’under 14 ha visto un incremento delle società partecipanti all’attività. Ciò sta a significare che è stato fatto dalle società un buon lavoro di fidelizzazione nel passaggio dalla 12 alla 14, il che fa ben sperare per il prosieguo dell’attività giovanile nel prossimo anno”.

Un quadro complessivo che premia il lavoro di aggregazione e sviluppo effettuato dai Club campani, ma che di rimando evidenzia carenze nel reclutamento: “Questi numeri indicano che bisogna lavorare meglio sulla promozione, migliorando gli interventi all’interno delle scuole e proponendo a bambini e famiglie un’offerta di qualità che possa competere con la concorrenza di altre discipline” – conclude Senatore – “In quest’ottica il Comitato realizzerà strategie di sostegno con tecnici dedicati per aumentare le occasioni di confronto tra le società ed attuare un fruttuoso reclutamento partendo dai bambini, per invertire subito la tendenza”.

Molto seguito dai presenti anche l’intervento del Tecnico Regionale Crescenzo Vigliotti, che ha sottolineato la mole di lavoro effettuata durante l’anno: “Il sostegno alle Società è stato realizzato dall’intero staff del Comitato con oltre 110 Interventi tecnici ed organizzativi, mirando principalmente al miglioramento delle capacità tecnico-fisico-tattiche ed alla capacità di comprensione del gioco degli atleti. Non sono mancate le criticità, che verranno affrontate principalmente perfezionando la formazione dei tecnici per il reclutamento attraverso i corsi ESR, amplificando la programmazione di Rugby per Tutti, e supportando i club nell’attuazione di progetti di reclutamento utilizzando anche le formule del touch e del tag rugby per approcciare i neofiti”.

La dirigenza regionale si è congratulata con le Società del settore femminile, che hanno dato vita negli anni ad un movimento attualmente in piena salute ed in costante crescita; così come il Presidente ha voluto sottolineare l’ottima stagione in Serie A della USR Benevento, in serie B del Rugby Napoli Afragola che ha sfiorato una storica promozione, ed ha menzionato il club dei Due Principati complimentandosi per il passaggio alla Serie C girone 1.

Sono state inoltre illustrate ai Presidenti le nuove strategie in ambito comunicazione che verranno attuate già dal prossimo settembre con la ripresa definitiva delle attività. Condivisa con l’Assemblea una novità assoluta su questo fronte: la programmazione di un evento congiunto tra tutti i Club che si terrà sull’intero territorio regionale prima dell’inizio dei campionati.

In chiusura è stato premiato il vincitore del bando di concorso per la realizzazione del nuovo logo del Comitato, Gennaro Lipardi, che ha ritirato la targa premio personalizzata. Il nuovo logo del Comitato Regionale Campano FIR sarà effettivo a partire dal prossimo 1 agosto.

fonte: CR Campania FIR

Condividi

About Redazione

86 queries in 5,778 seconds.