Roma-Benevento 5-2. La Lupa mangia la Strega, le pagelle dei sanniti

Inserito da il 11 febbraio, 2018 alle ore 11:43 pm

Nonostante un altra prestazione abbastanza positiva, il Benevento di Roberto De Zerbi cade all’Olimpico contro la Roma 4-2 (Guilherme 7’, Fazio 26’, Dzeko 59’, Ünder 62’, 75’, Brignola 76’, Defrel 92’). Quarta sconfitta consecutiva per i giallorossi che si portano a –14 dalla salvezza.

Le pagelle dei sanniti:

Puggioni: Si mette in mostra con un paio di inteverdenti su El Shaarawy, Perotti e Dzeko. Non può nulla invece sui quattro goal subiti. Voto: 6,5.

Letizia: quasi sempre pericolose le sue falcate sulla fascia. Limita quanto può il turco Under. Voto: 6. Dal 72′ Sagna: S.V.

Djimsiti: tiene botta a Dzeko nel primo tempo. Cala un po’ nella ripresa. Nei minuti finali un suo tocco di mano regala calcio di rigore alla Roma. Voto: 6.

Costa: partita molto attenta la sua. Ma nel secondo tempo viene spazzato dalla velocità di Ünder e la forza fisica di Dzeko. Voto: 5,5.

Venuti: si perde Fazio nel momento del goal. Discreta fase difensiva. Poco attivo in quella offensiva. Voto: 5,5.

Viola: buono il suo approccio alla gara. Nel primo tempo imposta il gioco come un buon metronomo. Nella ripresa cala man mano. Voto: 6.

Sandro: gioca con tanta grinta e cuore. Bravo in fase di interdizione. Voto: 6.

Djuricic: altra prestazione positiva per l’ex Sampdoria. Con la sua qualità mette a sprazzi in difficoltà i giallorossi. Voto: 6,5. Dal 78′ Del Pinto: S.V.

Guilherme: uno dei più ispirati stasera. Con una bella giocata trova la rete del vantaggio. Voto: 7.

D’Alessandro: con i suoi cambi di passo mette sempre in apprensione la retroguardia giallorossa. Voto : 6,5. Dal 61′ Lombardi: entra con il giusto piglio. Ed infatti al 77’ serve un ottimo assist a Brignola che va in rete. Voto: 6.

Brignola: tanto spirito di sacrificio. Aiuta i compagni in fase difensiva. Trova un bel goal al 76’, che non evita però la sconfitta ai sanniti. Voto: 6,5.

Allenatore, De Zerbi: si vede la sua mano. La squadra gioca a calcio e lo dimostra. Primo tempo all’altezza della Roma. Nella ripresa lascia troppo campo ai giallorossi. Voto: 6.

 

Nunzio Marrazzo 

Condividi

About Redazione

120 queries in 6,216 seconds.