RFC Lions Ska. Ritrovata la vittoria dopo quasi due anni, Goglia: “Vi racconto la chiave della svolta”

Inserito da il 5 dicembre, 2017 alle ore 6:42 pm

Un’emozione indescrivibile possiede il cuore degli RFC Lions Ska. Al triplice fischio della sfida interna contro i vitulatini del Newell’s Old Boys, la compagine multietnica ha potuto far esplodere tutta la propria gioia per il ritorno alla vittoria dopo quasi due anni di astinenza. I ragazzi allenati da Dario Goglia hanno sfatato il tabù, grazie al successo interno per 3-1, e si rilanciano in classifica, portandosi all’ottavo posto con 5 punti. Grande festa anche sugli spalti, con i tifosi presenti al campo sportivo “Polivalente” di Macerata Campania che hanno gioito insieme ai calciatori in campo. Una vittoria fortemente voluta dal progetto antirazzista, che promuove l’integrazione nella provincia di Caserta e nella regione Campania.

GARA. Su un campo ai limiti della praticabilità, con la fanghiglia che spadroneggia e la pioggia che imperversa per tutti i novanta minuti, la partita non si apre nel migliore dei modi per gli RFC Lions Ska. Dopo quattro minuti infatti, il Newell’s Old Boys sblocca il punteggio con Buonocore che sfrutta una disattenzione difensiva (4’). Ma il vantaggio ospite dura poco, infatti dopo una serie di sfuriate sulla fascia sinistra Moustafa ristabilisce la parità con un fendente dal vertice sinistro dell’area che s’infila nell’angolino (15’). Sulle ali dell’entusiasmo i Leoni di Dario Goglia che ribaltano il punteggio al 22’. Lancio di Affuso per Mariko che, scattato sul filo del fuorigioco, dribbla il portiere e segna a porta sguarnita. Gli ospiti capitanati da Fabio Cuccari provano a rendersi pericolosi ma il portiere Gentile è insuperabile e blocca diverse conclusioni. Nella ripresa gli RFC Lions Ska mettono in cassaforte la gara con il sigillo del giovanissimo e promettente Sowe (67’). I vitulatini si scuotono e costruiscono la chance più ghiotta al 74’. Sulla punizione da fuori area Caricchia colpisce la traversa, sulla ribattuta si avventa Fabio Cuccari che calcia di prima ma spara alto. Nel finale, la retroguardia rossoblù amministra il doppio vantaggio ed al triplice fischio la festa può diventare finalmente realtà.

L’INTERVISTA. Entusiasta per la fine dell’incantesimo è l’allenatore Dario Goglia: “In questi anni la problematica è sempre stata la mancanza di esperienza; la fame di vittoria invece l’abbiamo sempre avuta. Abbiamo perso delle partite perché alcuni giocavano per la prima volta in campionato, invece adeso con l’arrivo di nuovi innesti con un buon bagaglio di esperienza, la fame di vittoria ci ha permesso di svegliarci. Fare gli ombrellini di seta in mezzo al campo non era più possibile, quindi siamo scesi in campo determinati, combattendo su ogni pallone e cercando di sacrificarci per conquistare la vittoria. In Terza Categoria nessuno ti regala niente e ti devi conquistare tutto con le tue forze. L’importanza del valore del gruppo e dello spirito di squadra è impressa nella testa di tutti, infatti non avvengono alterchi, bensì i ragazzi si stimolano, si applaudono: questa è la chiave della svolta. Ma lungi dal pensare che questa vittoria ci ha fatto perdere la fame. Non vediamo l’ora di giocare la prossima. Dobbiamo dimostrare a noi stessi che possiamo toglierci qualche bella soddisfazione e puntare a qualche piazzamento che tempo addietro poteva sembrare vera e propria utopia”.

Tabellino: RFC LIONS SKA-NEWELL’S OLD BOYS = 3-1 (parziali: 2-1; 1-0)

RFC LIONS SKA: Gentile, Sidibe (75’ Mundo), Moustafa, Mariko (70’ Rea), Goglia, Mané, Drammeh, Perez Flores (65’ Palladino), Rossacco (68’ Quagliero), Sowe, Affuso (60’ Badjnka). In panchina: AllenatorI: Dario Goglia e Vincenzo Mundo

NEWELL’S OLD BOYS: Fruggiero, Caricchia, Aurilio Salvatore, Aurilio Giuseppe, Betti, Scialdone, Borrelli, Cioppa, Di Lillo, Fabio Cuccari, Buonocore. In panchina: Carbone, Di Lillo Luigi, Russo Giovanni, Fraschini, Paternosto, Farina, Russo Pietro. Allenatore: Cuccari

RETI: 4’ Buonocore (N), 15’ Moustafa (R), 22’ Mariko (R), 67’ Sowe (R)

ARBITRO: Antimo Leone della sezione di Caserta

DOMENICO VASTANTE

UFFICIO STAMPA A.S.D. RFC LIONS SKA CASERTA

Condividi

About Redazione

87 queries in 5,237 seconds.