RFC Lions Ska. Exploit in trasferta! Poker alla Nuova Juve Sammaritana grazie ad un secondo tempo super

Inserito da il 8 gennaio, 2018 alle ore 9:09 pm

San Tammaro, 08/01/2018

Spettacolo RFC Lions Ska nella prima partita del 2018. Al campo sportivo “Appio” di San Tammaro, la compagine multietnica rifila una dura sconfitta alla Nuova Juve Sammaritana, trionfando col punteggio di 1-4. Dopo che nella prima frazione i padroni di casa si sono portati in vantaggio, nella ripresa è tutt’altra storia con i ragazzi allenati da Dario Goglia che danno vita ad una super rimonta che non ammette repliche. Tra i padroni di casa le recriminazioni maggiori arrivano per l’espulsione per doppia ammonizione di Avenia: un’inferiorità numerica che costa cara ai sammaritani del presidente Luciano Fraschini. Per i Leoni quinto risultato utile consecutivo che li conduce al quinto posto del girone B di Terza Categoria con 12 punti, ad appena quattro lunghezze dal secondo posto occupato dal Castel Morrone.

PRIMO TEMPO. Partita equilibrata sin dal primo minuto tra le due compagini. La Nuova Juve Sammaritana di Riccardo Gravina vuole far valere il fattore campo e sblocca il punteggio al 25’. Accelerazione di Argenziano che tira: Sanseverino para ma non può nulla sulla ribattuta di Avenia che gonfia la rete. I Leoni cercano la strada per il pareggio ma sprecano due ghiotte occasioni. Al 33’ Badjnka tira piano, mentre al 42’ Rea scivola incredibilmente davanti alla porta, su servizio di Rossacco.

SECONDO TEMPO. Nella ripresa gli RFC Lions Ska alzano il ritmo. In alcuni frangenti la partita si innervosisce ed a farne le spese è Avenia che viene espulso per doppia ammonizione (65’). Nonostante ciò, la squadra capitanata da Di Monaco e Di Matteo si difende per bene ma cede nella parte finale della partita. I Leoni trovano il pareggio al 71’ con il tirocross di Rea che beffa il portiere locale. E’ l’episodio che scuote i rossoblu, i quali usufruiscono di un calcio di rigore per fallo di mano in area. Dal dischetto Sowe trasforma, nonostante il portiere avesse intuito l’angolazione (76’). Sulle ali dell’entusiasmo gli RFC Lions Ska arrotondano il punteggio con il sigillo di Badjnka su assist di Sarwat (81’) ed il pregevole pallonetto di Mbengue che capitalizza nel migliore dei modi una sua azione personale (84’). Modo miglior per festeggiare il nuovo anno non poteva accadere per la compagine multietnica casertana.

Tabellino: NUOVA JUVE SAMMARITANA-RFC LIONS SKA = 1-4 (parziali: 1-0; 0-4)

NUOVA JUVE SAMMARITANA: Morrone, Cairo, Iodice Gianluca, Iodice Nicola, De Matteo, Di Monaco, Avenia, Argenziano, Scarano, Mattiello, Palma. In panchina: Mattucci, Romeo, Giampiccolo, De Rosa. Allenatore: Riccardo Grvina

RFC LIONS SKA: Sanseverino, Rea, Moustafa, Mbengue, Goglia, Mane, Sowe, Perez Flores (78’ Sarwat), Rossacco (81’ Qayyum), Mariko (72’ Mundo), Badjnka (85’ Di Francesco). Allenatore: Dario Goglia

RETI: 25’ Avenia (N), 71’ Rea (R), 76’ Sowe su rig. (R), 81’ Badjnka (R), 84’ Mbengue (R)

ARBITRO: Roberto Bianco della sezione di Caserta

NOTE: Espulso: Avenia per doppia ammonizione (N). Spettatori: 50 circa

DOMENICO VASTANTE

UFFICIO STAMPA A.S.D. RFC LIONS SKA CASERTA

Condividi

About Redazione

83 queries in 4,361 seconds.