Real Pozzuoli. Vittoria in trasferta per i gialloblù, cade anche la Frattese

Inserito da il 11 febbraio, 2018 alle ore 11:25 pm

Ennesima vittoria del Real Pozzuoli: a Fratta grande futsal
Ennesima vittoria, la 14esima per l’esattezza, per un Real Pozzuoli
che a Fratta mette in mostra un grande futsal e dimostra ancora una
volta di essere la squadra schiacciasassi del girone. Eppure il Real
arriva sul campo dell’Atletico Frattese con assenze importanti, le
quali potrebbero pesare molto considerata la caratura dell’avversario,
mancano infatti Atrio, Daniele, Lo Monaco e Caiazzo. D’Alicandro
aggrega alla squadra gli under Iudici e Ambrosio alla prima
convocazione in prima squadra e le scelte appaiono quasi obbligate:
Del Giudice, Testa, Ursomanno, Cacace e Trincone formano il quintetto
iniziale. Le prime due occasioni sono del Real con Trincone ed
Ursomanno che provano ad impensierire l’estremo difensore di casa. Al
minuto 8 Ursomanno é provvidenziale a salvare sulla linea, contropiede
e conclusione di Cacace che però termina fuori di poco. Il Real è in
palla, ma ecco giungere il gol dei nero stellati. È il talentuoso
D’Argenzio ad infilzare Del Giudice con una conclusione divenuta
velenosa in seguito ad una deviazione. Il gol non scalfisce l’animo
dei leoni. Ruggiscono gli ospiti con Trincone la cui bella conclusione
viene neutralizzata ottimamente dal portiere avversario. Dopo il
portiere si mette anche la sfortuna: Ursomanno colpisce il palo al
14′, al 17′ Cacace fa tremare la traversa con una conclusione
violenta. È il momento migliore del Real ma come spesso accade nel
futsal la beffa è dietro l’angolo. Al 20′ Somaripa recupera in
pressing la sfera, si invola verso la porta e realizza il 2 a 0 con
una bella conclusione. Sembra un doccia gelata, ma il Real non molla.
Azione insistita dei leoni ed alla fine è capitan Testa a riaprire la
gara. È il 24′ ed iniziano 5 minuti da sogno per il Real, da incubo
per la Frattese. Al 26′ diagonale vincente di Trincone che trova il
gol meritato dopo un ottimo primo tempo. L’operazione remuntada viene
ultimata da Cacace al 29′ che dal dischetto del tiro libero insacca
all’incrocio. Nel recupero la Frattese colpisce la traversa, ma
resiste il vantaggio gialloblú. Comincia la ripresa ed inizia al
meglio per il Real con Ursomanno che segna e può regalare l’ennesimo
inchino ai propri supporters. All’8′ il salvataggio sulla linea di
Ursomanno é come un gol. Il Real conduce senza troppi patemi d’animo,
la Frattese prova a reagire con l’orgoglio. La reazione però è
neutralizzata dal Real, che si difende senza troppi rischi. Al 20′
Cacace potrebbe trovare la doppietta ma non riesce a realizzare il
tiro libero. Ci riprova poco dopo, questa volta è gol. 5 a 2 Real che
vola sulle ali del talento del suo numero 10, inafferrabile anche
quest’oggi. La Frattese si gioca la carta del portiere di movimento.
Trincone dalla propria linea difensiva ci prova a porta sguarnita, ma
il palo gli nega quello che sarebbe stato un eurogol. Ecco riproporsi
la legge più dura e antica di questo sport: gol mangiato, gol subito.
La Frattese sfrutta il portiere di movimento e con Paolillo mette in
rete il pallone che accende gli ultimi minuti. L’arbitro concede due
minuti di recupero. La Frattese ci prova ancora e con Somaripa segna
nuovamente. Un gol utile per accorciare le distanze, ma non cambia la
sostanza, il Real vince ancora. Il Futsal visto ieri è un futsal fatto
di programmazione, progetto, sacrificio, sudore. La squadra vista ieri
in campo non è un accozzaglia di singoli, ma un gruppo solido, unito,
che si trova a meraviglia e si muove con sincronismo perfetto come il
meccanismo di un orologio svizzero, a prescindere dai suoi interpreti.
Merito delle scelte oculate della società di dare continuità al
progetto. Merito di mister D’Alicandro, condottiero superbo. Merito di
una squadra fatta da grandi calcettisti, ma soprattutto da grandi
uomini. Avanti Real, senza sosta, la meta è vicina.

ATLETICO FRATTESE 4-5 REAL POZZUOLI

ATLETICO FRATTESE: Cammisa, Longobardi, Paolillo, Vitale, D’Argenzio,
Somaripa, Torelli, Lanzetta, Cesaro, Crispino, Di Lorenzo, Pezzullo.
All. Vincenzo Gennarelli.

REAL POZZUOLI: Del Giudice, Ciotola, Iudici, Prencipe, Testa, Pepi,
Molino, Ursomanno, Cacace, Trincone, Ambrosio. All.: Luigi D’Alicandro.

Marcatori: 1T: 9′ D’argenzio, 20′ Somaripa, 24′ Testa, 26′ Trincone
29′ Cacace – 2T: 1′ Ursomanno, 27′ Cacace, 29′ Paolillo, 32′ Somaripa

Ammoniti: Vitale, Torelli, D’Argenzio – Testa

Espulsi: /

Condividi

About Redazione

111 queries in 6,317 seconds.