yobit.net официальный сайт cryptopia биржа hitbtc login
Real Casarea. Vittoria nella fase finale con Curi Pescara - Sportcampania.it - Sportcampania.it

Real Casarea. Vittoria nella fase finale con Curi Pescara

Inserito da il 27 Maggio, 2018 alle ore 9:46 pm

CURI PESCARA-REAL CASAREA 0-2

REAL CASAREA: Petrone, Galletta, Vivolo, Esposito, Salese (21’st Pirozzi), Ferone, Pecorella, Guerra (35’st Pezzullo), Campolongo (11’st D’Amore), Falanga (20’st Vergara J.), Vergara (16’st D’Avanzo). All.: Furino.
CURI PESCARA: Cipriani, Camestori, Cavaliere, Trascia, Di Tonna, Vitale, Cozzi, Travorelli Cesra, Liguori, Belli. All.: Maserovecchio.
ARBITRO: Bracaccini di Macerata.
RETI: 28’pt Falanga, 34’pt Pecorella.
NOTE: spettatori 50 circa. Terreno di gioco in ottime condizioni.
PESCARA. La prima non si scorda mai e difficilmente il Casarea lo farà. Prima vittoria in assoluto nelle fasi nazionali per una scuola calcio nata nel 2005, una società giovane ma tante competenze a disposizione. Frutto di un lavoro dirigenziale e tecnico, uno staff che ha dimostrato un valore eccezionale. E poi ci sono i calciatori: si sono conosciuti tutti quest’anno, hanno iniziato questo percorso prima con Ibello, poi con Furino. I due tecnici sono stati bravi a creare un gruppo che sembra una famiglia, non una squadra di calcio. C’è un’atmosfera davvero eccezionale, d’altronde è questo che si respira al Real Casarea.
LA PARTITA. Nei primi minuti il Real Casarea si rende subito pericoloso, infatti al 3′ Falanga calcia di prima intenzione, ma la palla termina alta sopra la traversa. I ragazzi di Furino scendono in campo con il piglio giusto, negli occhi di ogni tesserato Casarea si legge la voglia di vincere e di tornare a casa con i tre punti. Infatti al 28′ gli ospiti passano in vantaggio: assist di testa di Vivolo, Falanga insacca la palla in rete. La Curi Pescara non reagisce e il Casarea continua a macinare gioco con il tridente offensivo. Al 34′ un tiro dai 25 metri di Pecorella finisce nell’incrocio dei pali, la rete fa esplodere la panchina del Casarea. Un gol da cineteca, indimenticabile per il centrocampista gialloblu. La prima frazione di gara termina con il risultato di 0-2. Nella ripresa lo scenario non cambia, questa volta però il casarea gestisce il possesso palla e riparte in contropiede. Al 22′ azione personale di D’Amore che salta il portiere, appoggia la palla verso la porta ma il difensore avversario salva sulla linea. Al 37′ occasione del Real Casarea: Vergara entra in area di rigore solo contro il portiere avversario, calcia ma l’estremo difensore ospite devia in angolo. Triplice fischio finale ed è festa per il Real Casarea. Oggi la squadra di Furino ha scritto la storia, il tecnico dopo aver vinto tanto a livello regionale, si accinge da protagonista anche alla fase nazionale. Un risultato che riguarda tutti coloro che permettono di far crescere Casarea, da ogni punto di vista.
PROSSIMO TURNO. Nella seconda giornata in casa il 3 Giugno il Casarea ospiterà i molisani del San Leucio, scuola calcio di Isernia in provincia di Campobasso. Nell’ultima giornata la Real Casarea, precisamente il 10 Giugno andrà a Foggia per affrontare la Juventus San Michele, campione in carica pugliese.
Simone Scala – Ufficio stampa ASD Real Casarea
Condividi

About Gianfranco Collaro

107 queries in 6,489 seconds.