Portici. Due settimane da Dei, Esposito: “Vittorie che aiutano a lavorare”

Inserito da il 11 settembre, 2017 alle ore 9:25 pm

Un esordio spumeggiante per il Portici di Gianluca Esposito. Tre vittorie in quattro partite, tra campionato e Coppa. Due vittorie in due uscite in campionato e quota 6 punti in classifica per gli azzurri.

Prima vittoria con il Messina con il risultato di 2 a 1 al Vallefuoco, poi il bis contro il Roccella in Calabria. Stesso risultato, stesso esito e doppi festeggiamenti. A guidare gli azzurri, non c’è più Pasquale Borrelli, ma Gianluca Esposito, reduce dalla salvezza contro la Sarnese. Cambiando l’ordine degli addendi il risultato non cambia. Conclusa la stagione da vincente, la squadra ha ricominciato con la stessa abitudine: quella di portare a casa il risultato. E’ proprio il tecnico avellinese a commentare in esclusiva per la nostra redazione le due settimane appena trascorse: “Faccio un bilancio sicuramente positivo. Dobbiamo crescere ancora tanto ma partire con 2 vittorie e 6 punti ci aiuta a lavorare meglio”.

Un mercato forse discutibile, con tanti addii di spessore come quello di Manzo o Incoronato. Tanti i dubbiosi sulle capacità della nuova rosa, ma Esposito no: “Io sono molto contento della rosa che ho a disposizione. Partire con una squadra quasi completamente nuova,in una piazza che ha appena vinto campionato e coppa Italia, è una bella sfida. Sappiamo bene che ci aspetta un campionato durissimo,ma ritengo che,lavorando bene, riusciremo a far ricredere anche gli scettici”.

Nella prossima giornata il Portici ospiterà l’Ercolanese di Gigi Squillante e si promette spettacolo: “Spettacolo? Noi proveremo sicuramente ad ottenere il bottino pieno. Sarà un’ altra partita difficilissima. Dal mio punto di vista l’ Ercolanese è una delle squadre candidate a recitare un ruolo da protagonista in questo campionato. Ha una rosa ben costruita e un allenatore molto preparato. Noi dovremo essere bravi limitare quelli che sono i punti di forza degli avversari e a mettere in risalto le nostre qualità”.

Si è interrotto il cammino in Coppa Italia, causa l’eliminazione degli azzurri per mano dell’Az Picerno al Primo Turno dopo aver vinto contro l’Ebolitana nel Turno Preliminare: “C’è rammarico perchè avremmo voluto continuare il cammino in Coppa. Ora dobbiamo concentrarci solo sul campionato”.

Cristina Mariano

Condividi

About Cristina Mariano

102 queries in 5,307 seconds.