Pomigliano. Pari nel derby con l’Aversa Normanna, Nappi: “Punto importante”

Inserito da il 6 novembre, 2017 alle ore 10:18 am

AVERSA(4-4-2): Maiellaro 6, Sozio6,De Muto 6,Marzano 6, Gala 6 (22’st Palumbo sv),Di Prisco 6, Giordano 6,Gaetano 6,Varriale 6,Guarracino 6(40’st Guillari sv), Ritieni 6 A disp:Granata,Marsicano,Cozzolino,Castaldi,Moretta,De Filippo, Ba Fabien All. Marasco Antonio 6

ASD CALCIO POMIGLIANO(4-3-3):De Felice 5.5, Avella 6.5,Marotta 6, Guidelli 6(25’st Savarise sv), Djibo 6,Mannone 6, Thioune 6(15’st D’Angelo 6),Alfano 6,Konate 6.5,Vitiello 6(34’st Pisani sv), Di Finizio (20’st Allegra)A disp:Alcolino, Di Siervi,Mariani,Labriola,Elefante All. Nappi Marco 6

ARBITRO:6 Alessio Angelo Boscarino di Siracusa, assistente1 Vincenzo D’Acunzi di Asti, assistente 2 Stefano Camillo di Salerno;

NOTE: Terreno in non buone condizioni;ammoniti Maiellaro, Gala (Ave); Mannone, Djibo, Vitiello (Pom). Minuti di recupero:1’pt,4’st

RETI: 15’ pt Giordano (Ave), 17’ pt Konate (Pom), 28’ st Varriale (Ave), 38’ st D’Angelo (Pom)

AVERSA. Un Pomigliano con la giusta reazione dopo esser passato in svantaggio per 2 volte. I ragazzi di mister Nappi si rendono pericolosi in più di un’occasione mostrando orgoglio e personalità. Classifica deficitaria per gli aversani ancora in ritardo con l’appuntamento con la vittoria nonostante il recente avvicendamento in panchina.La gara si mette subito in discesa per i padroni di casa con la rete al 15’ di Giordano lesto nell’inserirsi nella retroguardia ospite sulla ribattuta di De Felice. Il Pomigliano non demorde e agguanta il pari al 17’ . Lancio millimetrico di Avella a scavalcare la difesa aversana per Konate bravissimo nello sfruttare la sua potenza e piazzarla sul diagonale opposto. Ospiti pericolosi su calcio d’angolo battuto da un reattivo Vitiello con le incursioni del capitano Alfano al 35’.Nella ripresa cambio tattico in casa Pomigliano con Konate spostato a sinistra e D’Angelo punta centrale. Marotta s’invola sulla fascia di sua pertinenza rendendosi pericoloso con un paio di incursioni.Konate colpisce di testa a lato dopo un assist preciso di Di Finizio al 64’. Dopo una girandola di sostituzioni ecco l’Aversa di nuovo passare in vantaggio al 73’ con Varriale. Retropassaggio di Djibo per De Felice che complice il terreno sconnesso svirgola e ne approfitta l’ex attaccante della Turris da distanza ravvicinata per insaccare. Il forcing finale degli ospiti viene premiato con D’Angelo bravo di testa nel siglare la rete all’83’su traversone di Marotta. Ospiti in avanti sfiorano nel finale il goal con un’azione pericolosa del neo entrato Vincenzo Pisani prima e D’Angelo poi. Al triplice fischio finale piovono fischi per i padroni di casa.Fiducioso per il futuro il tecnico del Pomigliano Marco Nappi:”Punto importante, va bene così. Qui il Potenza ha pareggiato. Non è un campo facile. Abbiamo avuto noi più occasioni per andare in vantaggio. C’è stato un piccolo infortunio e siamo andati sotto. Una squadra completamente diversa da quella vista contro la Turris. Abbiamo smosso la classifica e ci prepariamo al meglio per il prossimo turno di campionato. Ho detto ai ragazzi di continuare a credere nel progetto del Presidente e continuare a giocare come sappiamo. E’ stata una partita bella, maschia. Venivamo da 3 sconfitte, la squadra c’è e mi segue. Alcolino è rientrato in panchina, Marzullo lo avremo al massimo fra una decina di giorni. Pisani è rientrato e poteva regalarci la vittoria con una bella girata al volo. Al 100%potrà regalarci tanti punti. Siamo stati belli tosti e maturi recuperando in entrambe le occasioni ”

UFFICIO STAMPA ASD CALCIO POMIGLIANO

Condividi

About Redazione

86 queries in 6,797 seconds.