Pallamano. Handball Lanzara, esordio casalingo con Lions Teramo

Inserito da il 5 ottobre, 2018 alle ore 5:03 pm

Comincia l’avventura della Amolaterra Handball Lanzara nel campionato Nazionale di Serie A2 maschile di pallamano. Il team caro al patron Domenico Sica esordirà Sabato 6 Ottobre, alle ore 20.30, alla Palestra Caporale Palumbo di Salerno ospitando la corazzata abruzzese della Lions Teramo, formazione retrocessa dal massimo campionato di A1, secondo i pronostici la più accreditata per i playoff promozione.

Battesimo di fuoco, dunque, per capitan Giorgio e compagni che si apprestano a vivere, per la prima volta, lo storico esordio in un campionato Nazionale. La squadra salernitana nella passata stagione ha compiuto un cammino impeccabile, assicurandosi la vittoria del campionato interregionale Puglia-Campania-Lazio-Calabria di Serie B maschile, e vincendo gli spareggi per la promozione in A2 battendo i siciliani dello Scicli ed i marchigiani del Chiaravalle. La dirigenza rossoblu ha mantenuto le promesse, iscrivendosi al campionato di A2, ritrovandosi ad affrontare una stagione particolarmente complicata sia dal punto di vista organizzativo che economico, ma l’ entusiasmo in casa Lanzara non manca e si sta lavorando duramente per portare avanti questa realtà nata nel 2012 nel piccolo comune di Castel San Giorgio.

Un debutto tra luci ed ombre, tuttavia, per i salernitani, che da un lato potranno contare senza alcun dubbio su uno dei pubblici più invidiati e sulla carica emotiva del primo incontro in un campionato nazionale, dall’ altro dovranno fare a meno di numerosi atleti infortunati, tra l’ altro in pianta stabile nello ‘ starting seven ’ della passata stagione, ma il gruppo seppur giovane è motivato e determinato a fare bene e soprattutto a non far rimpiangere le assenze, con l’ augurio che tutti gli effettivi possano rientrare in squadra nel minor tempo possibile.

“ La settimana che stiamo per affrontare è probabilmente la più importante dal punto di vista storico per noi – dichiara Roberto Giorgio, portiere e capitano della Amolaterra Handball Lanzara – perché ci vedrà esordire nel campionato di Serie A2 contro la corazzata del Teramo, retrocessa dalla massima serie. Tutti noi abbiamo voglia di fare bene, bisogna solo trovare la giusta concentrazione per affrontare questo tipo di partite, senza timore reverenziale.

Stiamo vivendo un periodo un po’ sfortunato in quanto ancora non abbiamo tutta la squadra a disposizione a causa di assenze ed infortuni, ma questo non deve essere una giustificazione perché siamo un gruppo affiatato e punteremo anche su questo per affrontare questo difficile campionato, poi la continuità di rendimento dal punto di vista del gioco aumenterà partita dopo partita.
Colgo l’occasione per ricordare a tutti i nostri tifosi l’appuntamento alla Palestra Palumbo sabato alle 20.30, avremo bisogno come sempre di tutto il supporto necessario e sono sicuro che non rimarremo delusi ”.

Comunicato Stampa Amolaterra Handball Lanzara

Condividi

About Redazione

118 queries in 6,828 seconds.