Parse error: syntax error, unexpected '}' in /web/htdocs/www.sportcampania.it/home/wp-content/themes/maxmag/header.php(7) : eval()'d code on line 53 Napoli. Verdi: “Gruppo straordinario, felice di essere qui” - Sportcampania.it - Sportcampania.it

Napoli. Verdi: “Gruppo straordinario, felice di essere qui”

Inserito da il 11 Ott, 2018 alle ore 4:04 pm

L’avvio di stagione in maglia azzurra. Simone Verdi si racconta ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss’: “Quando sono venuto a Napoli non pensavo di trovare un gruppo così straordinario. E’ la cosa che più mi ha colpito in questi mesi. Sono molto contento di come sto vivendo questa esperienza. Napoli è una città stupenda e la sto visitando, unitamente alla mia fidanzata, perchè mi piace viverla in tutta la sua dimensione. Giocare qui per me è grandioso, sono felice e spero di poetr dimostrare il mio valore. Seguo le indicazioni di Ancelotti e lavoro con grande entisiasmo. Il mister ti coinvolge e ti fa sentire protagonista anche se non giochi. Tecnicamente è un  grande allenatore che ti arricchisce non solo dal punto di vista calcistico ma soprattutto umano. Il no di gennaio? Non dissi no al Napoli, bensì dissi sì al Bologna per terminare la stagione in una squadra che mi ha dato affetto e fiducia. Giocare a Napoli è sempre stato un mio desiderio. Ho atteso il tempo giusto e ora sono qui con grande gioia. Sapevo che avrei trovato una squadra forte, un Club di vertice e una piazza fantastica. Quello che è andato oltre alla mia immaginazione, devo dire, è stato il gruppo. Una rosa formata da campioni, ma allo stesso tempo così umile, è davvero raro incontrarla. Ecco, qui mi sono subito inserito perchè ho trovato ragazzi umili, disponibili e con una umanità altissima. Credo che questo sia molto una componente determinante per raggiungere obiettivi alti. Cosa ho provato al debutto in Champions League? Esordire in Champions, al San Paolo e contro il Liverpool, sarebbe stato solo un sogno qualche tempo fa. E’ accaduto e sarà per me indimenticabile soprattutto perchè abbiamo vinto in una serata magica. Se penso alla Nazionale? Sarebbe da ipocrita dire di no. Ci penso alla maglia dell’Italia, come è giusto che sia. Però penso maggiormante alla maglia azzurra del Napoli, voglio concentrarmi per una grande stagione. Poi la Nazionale è una conseguenza di quello che ottieni nella squadra di Club. Napoli? Mi sento a casa mia, giro per le strade, visito i musei e mi godo la passione e la bellezza di questa città. Mi hanno anche regalato una statuetta che mi raffigura e questo mi riempie di gioia”. 

Condividi

About Gianfranco Collaro

122 queries in 7,104 seconds.