yobit.net официальный сайт cryptopia биржа hitbtc login
Montalto Uffugo-Savoia 1-1. Finisce in parità, festa promozione rinviata al "Giraud" - Sportcampania.it

Montalto Uffugo-Savoia 1-1. Finisce in parità, festa promozione rinviata al “Giraud”

Inserito da il 13 Aprile, 2014 alle ore 5:09 pm

Sedicesima trasferta e sesto pareggio per il Savoia che non riesce a conquistare sul campo i tre punti, lontano dal “Giraud”, i quali mancano dal derby col Torrecuso, in quel di Ponte. Nonostante il pareggio dei bianchi di mister Feola, contro la piccola Montalto Uffugo, la Lega Pro dista solo 1 punto, visto il pareggio dell’Akragas nel derby contro il Due Torri.

IL MATCH. Il tecnico calabrese Petrucci per cercare di contrastare i bianchi di Torre Annunziata manda in campo i suoi migliori uomini disponibili, schierando Ramunno tra i pali e con Mazzei, Scarnato, Morelli, Perna, Occhiuzzi, Buccino, Catalano, Galantucci, Piemontese, Zangaro avanti. Mister Feola si affida al suo collaudato modulo con il ritorno in campo di Viglietti, quindi Maiellaro tra i pali, Stendardo e Manzo al centro della difesa e sugli esterni Petricciulo e per l’appunto Viglietti; in mediana Di Pietro, che sostituisce Gargiulo infortunato, e De Liguori. In avanti spazio ad Esposito, per tener fede alla regola degli under, con Tiscione e capitan Scarpa alle spalle del bomber sardo Meloni. All’avvio, nonostante i ritmi blandi, è il Savoia a far subito sentire la propria presenza in campo, con un tiro di Scarpa, su suggerimento di Tiscione, ma il diagonale del capitano torrese finisce di poco al lato. Le due squadre si affrontano e si studiano sul rettangolo di gioco e la gara scorre via velocemente, l’0ccasione più nitida porta ancora il marchio oplontino con protagonista sempre il capitano Ciccio Scarpa che stampa la sua conclusione sul palo, complice una deviazione dell’estremo Ramunno. La rete sembra nell’aria e al 29′ la partita finalmente si sblocca, ancora protagonista assoluto è Scarpa, il numero 10 oplontino, servito da Meloni, riesce a bucare la porta dei calabresi. La prima frazione di gioco si conclude proprio così, con il Savoia in vantaggio di misura sui padroni di casa del Montalto.

Nella ripresa per il Savoia esce il capitano Scarpa per un fastidio muscolare, al suo posto Longo; ma i padroni di casa raggiungono subito il pari con Piemontese, che sfrutta un ottimo assist di Occhiuzzi per battere Maiellaro. I bianchi cercano subito di riacciuffare il vantaggio il Montalto, però, si difende bene. Quindi Feola si affida ai cambi, entra, dopo un lungo periodo di stop, Ruscio al posto di Di Pietro e Del Sorbo al posto di Meloni, ma il risultato non sembra voler cambiare. Quando mancano circa dieci minuti al termine della gara il risultato è ancora fisso sull’1-1, il Montalto inizia a difendere il pareggio inserendo prima Gargliardi al posto di Galantucci e poi togliendo Zangaro per far posto al difensore Peluso. La gara finisce così, con il sesto pareggio stagionale, in trasferta, per gli uomini di mister Feola; ma la festa promozione è solo rimandata a giovedi, tra le mura amiche del “Giraud”, contro il Licata.

tabellino di gara
MONTALTO UFFUGO – A.C. SAVOIA 1908: 1-1 (0-1 pt)
MONTALTO UFFUGO (4-4-2): Ramunno; Mazzei, Scarnato, Morelli, Perna; Occhiuzzi, Buccino, Catalano, Galantucci (82′ Gagliardi); Piemontese (68′ Mirabelli), Zangaro (87′ Peluso). A disp.: Zicaro, Basile, Poltero, Spasiano, Rocca, Gassama. All.: Petrucci
A.C. SAVOIA 1908 (4-2-3-1): Maiellaro; Petricciuolo, Viglietti, Stendardo, Manzo; De Liguori, Di Pietro (68′ Ruscio); Tiscione, Esposito, Scarpa (48′ Longo), Meloni (76′ Del Sorbo). A disp.: Rinaldi, Criscuolo,  Johnson, Carotenuto, Arpino, Panariello. All.: Feola

marcatori: 29′ Scarpa (S), 57′ Piemontese (M)
ammoniti: 33′ Mazzei (M), 60′ Tiscione (S), 74′ Ruscio (S)
espulsi:
direttore di gara: il sig. Luca Colosimo della sez. Torino
assistenti: i sigg. Emanuele Antonino Amato della sez. di Catania e Carmelo Giuffrida della sez. di Acireale
note: nonostante il divieto di trasferta, presenti una trentina di tifosi oplontini all’esterno dello stadio

Gianfranco Collaro

Condividi

About

125 queries in 7,923 seconds.