Juve Stabia- Virtus Francavilla 1-1. Non basta Simeri, un’ autorete di Bachini stabilisce la parità

Inserito da il 7 novembre, 2017 alle ore 9:50 pm
La gara inizia con la Juve Stabia arrembante, ma la prima vera occasione è per il Francavilla con Maccarrone che al minuto 8 di testa sugli sviluppi di una punizione battuta dalla destra, mette di poco fuori lambendo il palo alla sinistra di Branduani. Al 20° è Canotto a vedersi ribattere un bel tiro che poteva già dare il vantaggio alla Juve Stabia. Passano pochi minuti e una bella combinazione fra Simeri e Paponi, molto simile a quella tra Lisi e Paponi che aveva dato la vittoria alle vespe di Castellammare nella gara contro il Rende, fa gridare al gol ai tifosi presenti sugli spalti del “Romeo Menti”. Ma il vantaggio della Juve Stabia, meritatissimo per quanto visto nella prima frazione di gioco, non tarda ad arrivare. E’ ancora uno strepitoso Canotto sulla corsia di destra a lasciare sul posto due difensori avversari e a mettere al centro per Simeri una palla invitante per  l’attaccante, e a girare in rete per il gol del vantaggio della Juve Stabia. Un vero gol d’autore per il centravanti che fa andare le vespe negli spogliatoi col parziale di 1-0 sul Francavilla.
Ad inizio ripresa è Saraniti a liberarsi in area di rigore ma fortunatamente per la Juve Stabia, la mira non è delle migliori per l’attaccante del Francavilla. Al 51′ Paponi è costretto ad uscire, un brutto infortunio e al suo posto entra Strafezza.Al 58°  esce male Branduani di pugni, ne approfitta Mastropietro che di testa per poco non ne approfitta per portare il risultato in parità: si salva la Juve Stabia. Ma il pareggio per il Francavilla è solo rinviato: al 61° su un cross dalla destra, interviene di testa il difensore Bachini che mette nella propria porta per il più classico degli autogol regalando il pareggio al Francavilla. Dopo il pareggio del Francavilla, squadre molto lunghe in campo con la partita che può avere una svolta da un momento all’altro per l’una o l’altra compagine. Forcing finale della Juve Stabia che chiude il Francavilla nella propria metà campo senza però trovare mai il varco giusto.
Finisce 1-1 con alcune buone occasioni create dal Francavilla nel finale di gara con le vespe protese in avanti alla ricerca del secondo gol. La Juve Stabia però avrebbe meritato di più per la mole di gioco creata anche se non finalizzata dai propri attaccanti. Un punto che non muove più di tanto la classifica degli stabiesi, con la Virtus Francavilla che ancora una volta ha confermato la sua caratteristica di essere una squadra sorniona e cinica che approfitta del minimo errore degli avversari come è capitato anche stasera al “Romeo Menti”.
IL TABELLINO DEL MATCH
JUVE STABIA (4-3-1-2): Branduani; Nava, Morero, Bachini, Lisi; Canotto, Matute, Viola; Mastalli (37′ st D’Auria); Paponi (8′ st Strefezza), Simeri. All.: Caserta-Ferrara.
A disp.: Bacci, Polverino, Awua, Allievi, Capece, Costantini, Redolfi, Gaye, Zarcone, Calò.
VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2):
Albertazzi; Pino, Maccarrone, Prestia; Di Nicola (32′ st Albertini) Biason, Folorunsho (1′ st Mastropietro), Sicurella (39′ st Buono), Agostinone (36′ st Delvecchio); Saraniti, Ayna (1′ st Madonia). All.: D’Agostino. A disp.: Battaiola, Scarafile, De Toma, Galli, Viola, Valotti, Monaco.
ARBITRO: Andrea Capone di Palermo
ASSISTENTI: Giorgio Rinaldi di Roma 1 e Francesco Rizzotto di Roma 2
MARCATORI: 46′ pt Simeri (JS), 17′ st aut. Bachini (VF)
Dal nostro inviato Alberto De Rosa
AMMONITI: Morero (JS), Mastropietro (VF)
Condividi

About Redazione

100 queries in 4,456 seconds.