Jomi Salerno. Week end europeo per le ragazze di Hrupec, Prunster: “Tutto può succedere”

Inserito da il 13 settembre, 2017 alle ore 1:21 pm

Week end europeo per la Jomi Salerno di coach Neven Hrupec che sarà di scena sabato e domenica (16/17 settembre) in Francia per le gare di andata e ritorno del Round 1 dell’EHF Cup femminile. Avversaria francese dunque per la Jomi Salerno, opposta dal sorteggio al Dijon Bourgogne. La compagine del Dijon Bourgogne si è piazzata al quinto posto della LFH, il massimo campionato francese. Le transalpine dopo aver chiuso all’ottavo posto la Regular Season, hanno ottenuto una vittoria contro il Nantes nel Placement Round 5°/8° posto e si sono aggiudicate per miglior differenza reti la finale per il quinto e sesto posto contro il Chambray (23 – 25 e 28 – 25 i risultati dei due incontri). La formazione del Dijon Bourgogne ha ottenuto la partecipazione alla EHF Cup femminile grazie alla Wild Card concessa dalla European Handball Federation proprio in seguito all’ottimo piazzamento finale conquistato nel torneo di massima serie francese. “Andiamo in Francia per ben figurare. Non conosciamo le nostre avversarie – afferma il portiere della Jomi Salerno, Monika Prünster – tranne che in quest’inizio di stagione hanno subito tre sconfitte su altrettante gare disputate, avranno quindi il morale molto basso. Giocare le Coppe Europee ha sicuramente altro sapore, quindi sarà sicuramente tutt’altra storia nel week end. Per quanto ci riguarda –prosegue l’estremo difensore della compagine salernitana – dopo il successo in Supercoppa, andremo in Francia senza alcun timore reverenziale, è nostra intenzione giocare le nostre carte, poi alla fine delle due gare tireremo le somme. Non abbiamo nulla da perdere, abbiamo la possibilità di misurarci con una formazione più avanti nella preparazione. La palla è rotonda – termina Monika Prünster – quindi tutto può succedere”.

Comunicato Stampa Jomi Salerno

Condividi

About Redazione

85 queries in 5,586 seconds.