Gladiator. Ore frenetiche: si attende il passaggio del titolo a Colandrea

Inserito da il 20 aprile, 2017 alle ore 10:55 pm

I calciatori, il ds Governucci, l’allenatore Grimaldi, mister Caropreso, l’ex massaggiatore Gaetano Pugliese, il magazziniere Franco Papale ringraziano unitamente a tutti gli altri collaboratori il main sponsor dottor Giacomo De Felice per essere stato vicino in un momento difficile come questo per il bel gesto fatto nella gara interna vinta contro la Turris mettendo un premio ed onorandolo dimostrando al gruppo di essere vicino ai ragazzi da tifoso di questa squadra. I ragazzi tutti si auspicano il ritorno al campo del dottor Giacomo De Felice invitandolo ufficialmente.

IL GRUPPO- La squadra è in salute, si allena intensamente in vista del difficile match di domenica contro la Frattese. Il trainer nerazzurro Teore Grimaldi torna a casa sua in uno stadio a lui caro. Si studia la migliore soluzione tattica vista l’assenza per squalifica dell’attaccante principe Pietro Pastore cercato a Dicembre anche dai nerostellati. Tra i padroni di casa riflettori puntati su due ex Gladiator: il centrocampista Giuseppe Ausiello e l’attaccante Fabio Longo capocannoniere del girone e quattro anni fa sotto la gestione del ds Governucci sotto l’era di Lazzaro Luce. Sul versante Frattese altro amarcord con un ex neroazzurro come Nello Di Costanzo che vinse il campionato dalla D alla C2 nell’era di Mario Natale col bomber Gaetano Romano .

IL FUTURO. Imminente passaggio di gestione societaria dalla famiglia D’Anna che aveva promesso di consegnare il titolo gratuito nelle mani della cordata sammaritana rappresentata dalla presidentessa Luisa Colandrea.

MARIO FANTACCIONE

Condividi

About Redazione

79 queries in 4,317 seconds.