Futsal Capaccio Paestum. La società rinuncia alla C2: “Innumerevoli problematiche”

Inserito da il 6 agosto, 2018 alle ore 12:37 pm

Dopo la promozione conquistata la scorsa stagione, la società salernitana del Futsal Capaccio Paestum non parteciperà al prossimo campionato di serie C2 di Calcio a 5. I motivi della scelta non sono ben chiari, il comunicato della società parla di “innumerevoli problematiche” additabili alle regole imposte dagli organi di competenza.

Ecco il comunicato appartso sulla pagina Facebook dei capaccesi:

“L’ ASD FUTSAL CAPACCIO PAESTUM comunica che alla scadenza del 27 Luglio 2018 non è stato espletato il diritto d’iscrizione al campionato di serie C2 Calcio5 2018/19.

Già preannunciato il rischio nei giorni scorsi agli organi di competenza (FIGC) ma dalla loro parte solo freddezza e zero possibilità di trovare una soluzione ai tanti problemi imposti con delle regole impensabili qualche anno fa..
La decisione non è stata semplice e l’epilogo è stato purtroppo necessario viste le innumerevoli problematiche nate giorno per giorno..

Con il presente comunicato la società vuole ringraziare tutti coloro che questi colori li hanno amati davvero, i ragazzi dopo i tanti sacrifici dell’anno scorso con la storica promozione ma anche coloro che avevano sposato il progetto di quest’anno attendendo con pazienza la decisione della società, lunga e estenuante..

Il mister Vito Luongo, persona disponibile sin dalla prima chiamata della società e paziente per questa lunga trafila, 
alla giunta comunale nel nome di Franco Sica sempre in prima persona accanto alla squadra..

Sottolineiamo e vogliamo che sia chiaro tutti, la società ha sbattuto la testa davvero da per tutto per cercar di portare avanti un progetto creato con passione qualche anno fa ma i vincoli sono tanti e alcuni insormontabili per la nostra realtà..
Questo non è un ADDIO ma un ARRIVEDERCI..!”

Condividi

About Redazione

125 queries in 5,040 seconds.