yobit.net официальный сайт cryptopia биржа hitbtc login
Flegrea-Gladiator 2-2. Sammaritani raggiunti nel finale, punto d'oro per i gialloblù - Sportcampania.it

Flegrea-Gladiator 2-2. Sammaritani raggiunti nel finale, punto d’oro per i gialloblù

Inserito da il 18 Novembre, 2018 alle ore 6:58 pm

Beffa nel finale per il Gladiator. All’ultima occasione i neroazzurri di Giovanni Sannazzaro vengono agguantati dalla Flegrea che impone il pareggio per 2-2 allo stadio “Tony Chiovato” di Bacoli. Sammaritani due volte in vantaggio e due volte acciuffati dalla penultima in classifica, c’è grande rammarico per non aver chiuso la contesa in anticipo e questo ha permesso ai padroni di casa di sperare fino all’ultimo istante. Il pari consente al Gladiator di salire a quota 21 punti, al terzo posto in classifica dietro la Frattese ed il Giugliano. Adesso bisogna resettare subito e ripartire per i prossimi impegni, con l’intento di non ripetere più episodi del genere.

PRIMO TEMPO. Nei primi minuti parte decisamente meglio la Flegrea. Al 5’ batti e ribatti in area neroazzurra, l’ex Pastore per Massaro che conclude: il tiro smorzato viene bloccato da De Lucia (5′). Ci prova dal limite Grimaldi con un tiro che il portiere neroazzurro De Lucia blocca senza patemi (8′). L’ex di turno Pastore supera Landolfo e tenta il tiro che esce a lato (16′). Il Gladiator crea la prima azione al 21’. Traversone di Spilabotte per Pesce che si inserisce a centro area: il portiere locale lo anticipa prima del colpo di testa. Gladiator finalmente in palla ed al 31’ arriva il goal del vantaggio. Di Paola riceve palla al limite, entra in area, si allarga leggermente e lascia partire un diagonale chirurgico che finisce nell’angolino. Quinto goal in campionato per l’attaccante neroazzurro che fa esplodere i tifosi sammaritani. Attimi di tensione al 41’, quando Viglietti cade a terra per un dolore al ginocchio. Il difensore viene trasportato fuori in barella: si presumono problemi alla rotula per cui la società si augura che il calciatore possa tornare presto in salute. Al posto dell’ex Savoia entra Ioio. La Flegrea approfitta del momento e pareggia al 45’. Massaro premia la sovrapposizione di Petrone che arriva sul fondo e mette al centro per Pastore che gonfia la rete. L’ex non esulta in segno di rispetto per il Gladiator. Dopo due minuti di recupero, il primo tempo finisce col punteggio di 1-1.

SECONDO TEMPO. Negli spogliatoi Giovanni Sannazzaro sprona la squadra che entra in campo con nuova verve. Scalda i motori Caccia con un tiro dal limite: palla fuori (50′). Poco dopo calcio d’angolo di Vitiello, svetta Liccardi ma palla alta (52′). Momento di predominio degli ospiti che vogliono il goal. Sul cross di Di Paola, incornata di Spilabotte che esce di poco lontano dal sette (54′). Occasionissima al 59’ con Di Paola che è una scheggia sulla fascia destra, passaggio per Spilabotte che, da posizione centrale, calcia forte ma troppo centrale: Schiano blocca in due tempi. La pressione neroazzurra conduce al goal al 66’. Magnifica punizione dal limite di Aniello Vitiello che entra a fil di palo. Una traiettoria magistrale che fa saltare di gioia la tifoseria sammaritana. Sulle ali dell’entusiasmo i sammaritani provano a chiudere la contesa e costruiscono la grande chance al 68’. Di Paola per Spilabotte che calcia sotto misura ma Schiano devia in corner (68′). Pericoloso anche Liccardi con un gran tiro che sfiora il palo (82′). Nel finale i neroazzurri tentano di proteggere il vantaggio ma al 93’, a venti secondi dalla fine, subiscono la beffa. Su una palla messa al centro, Moccia controlla palla e lascia partire un sinistro che si spegne nell’angolino con De Lucia incolpevole. Mani nei capelli per il Gladiator che è costretto a rinviare l’assalto al secondo posto.

Tabellino: FLEGREA-GLADIATOR = 2-2 (parziali: 1-1; 1-1)

FLEGREA: Schiano, Petrone, Trotta, Di Maio, Iannuzzi, Punziano, Grimaldi, Salierno (78’ Cinque), Pastore, Moccia, Massaro (88’ Colandrea). In panchina: Guadagno, Duca, Di Meo, Nobile, Illiano, Dorini, Serafini. Allenatore: Michele Califano

GLADIATOR: De Lucia, Landolfo, Lombardi, Vitiello, Caccia, Viglietti (42’ Ioio), Di Paola, Di Pietro (72’ De Rosa), Spilabotte, Pesce (78’ Celio), Liccardi. In panchina: Merola, Andreozzi, Bottigliero, Canale, Capobianco, Manzi. Allenatore: Giovanni Sannazzaro

RETI: 31’ Di Paola (G), 45’ Pastore (F), 66’ Vitiello (G), 93’ Moccia (F)

ARBITRO: Giovanni Matteo della sezione di Sala Consilina (assistenti: Pasquale Rosario Iazzetta e Giacinto Falco di Frattamaggiore)

NOTE: Ammoniti: Punziano, Iannuzzi, Massaro (F), Pesce (G). Angoli: 2-6. Fuorigioco: 3-2. Recupero: 2 nel primo tempo; 3 nel secondo tempo. Spettatori: 150 circa

AREA COMUNICAZIONE & UFFICIO STAMPA A.S.D. GLADIATOR 1924

Condividi

About La redazione

121 queries in 7,590 seconds.