yobit poloniex hitbtc cryptopia amp for wordpress plugin
"Di sfiDe in sfiDe". Di nuovo Lazio per l'Avellino: ecco il Monterosi - Sportcampania.it - Sportcampania.it

“Di sfiDe in sfiDe”. Di nuovo Lazio per l’Avellino: ecco il Monterosi

Inserito da il 1 novembre, 2018 alle ore 3:33 pm

L’Avellino torna in campo il prossimo week-end per la decima giornata di campionato. Nuova sfida laziale per gli irpini che mancano la vittoria da due giornate. Sul cammino della squadra di Archimede Graziani si troverà il Monterosi.

LA STORIA – Squadra giovane, che nel corso degli anni sta provando ad imporsi nel panorama calcistico nazionale. Fondazione nel 2004, quando hanno iniziato la propria attività agonistica nel campionato di Seconda Categoria. Due stagioni dopo arriva la Prima Categoria e al termine del 2007 la Promozione, dove raggiunge per due anni la seconda posizione e la finale play-off. La prima persa, la seconda vinta e annessa promozione in Eccellenza. Nel primo campionato regionale, il Monterosi fa inizialmente fatica, trova due retrocessioni nel corso degli anni, entrambi indolori. La prima finita con un ripescaggio, la seconda con il mantenimento della categoria tramite una fusione. Nel 2015/2017 con il ritorno dello storico presidente Capponi, la squadra trova la vittoria e la storica promozione in Serie D. Da tre anni, quindi, la squadra del Monterosi milita nel campionato interregionale. Nella prima stagione conquistando un ottimo secondo posto e una semifinale play-off. A livello di settore giovanile, il Monterosi sin da subito ha messo in evidenza la volontà di crescere. La società infatti, oltre ad avere tre formazioni partecipanti ai campionati giovanili, è riconosciuto come scuola calcio d’élite.

L’ALLENATORE – In estate alla guida della squadra c’è Mario Mariotti, 57enne che nella scorsa stagione ha vinto la finale play-off contro l’Albalonga, proprio in Serie D. Tecnico romano, che ha allenato per tre stagioni la Nuorese. Nel suo passato anche la Spes Montesacro, un’esperienza in Serie B come vice allenatore di Giustinetti, allo Spezia, e alla guida della Berretti della Ternana. Prima dell’approdo alla Nuorese, la panchina alla Borghesiana 2014. Nel 2012/2013 ha affiancato ancora una volta Elio Giustinetti sulla panchina del Lecce in Serie C.Il suo Monterosi gioca con  il 4-3-1-2.

LA ROSA – Squadra abbastanza giovane, con una media età pari a 22 anni circa, il Monterosi si conferma molto attento ai giovani. Tra le sue fila, comunque, si annoverano calciatori importanti e di livello. Tra questi, Noham, attaccante classe ’84 nella passata stagione all’Albalonga proprio con Mariotti. Ex Lupa Castelli Romani, Viterbese, Nocerina e Fondi. Oltre a lui, il classe ’93 Frasca, portiere di vecchia conoscenza del tecnico, con il quale ha lavorato alla Nuorese e all’Albalonga. Ex Sorrento e Arezzo tra le altre, è cresciuto tra le fila della Roma. Altro elemento importante il trequartista Gabbianelli: scuola Inter e con un passato tra le fila del Prato e del Matelica.

FORMAZIONE – Frasca; Matrone, Messina, Gasperini, Frascangeli; Gerevini, Mastrantonio, Pisanu; Gabbianelli; Nohaman, Sabatini

MONTEROSI IN CLASSIFICA – Terzo posto in classifica dietro a Lanusei e Trastevere con un punto di distacco dalla prima. Tra le migliori difese del campionato ha subito solo 6 gol, segnandone 13. Miglior marcatore della squadra è Daniele Nohaman con 5 sigilli. Seguono Gabianelli e Alonzi, rispettivamente con 3 e 2 gol.

Cristina Mariano

Condividi

About Cristina Mariano

121 queries in 5,488 seconds.