Cavese. Verso la sfida con il San Severo, fuori in tre

Inserito da il 14 ottobre, 2017 alle ore 4:19 pm

Domani la Cavese scenderà in campo al Lamberti contro il San Severo. Una partita sulla carta molto semplice per la formazione di Bitetto, che dovrà fare i conti con le assenze di Nunziante, Senatore e Thioune Lame.

Il Sa Severo arriva in terra campana alla ricerca di punti e di vittorie per poter rimanere in Serie D. Attualmente al penultimo posto in classifica ha raccolto solo un punto. La squadra pugliese sa vivendo un momento non felice dal punto di vista dei risultati e per questo motivo ha svolto gli ultimi giorni di ritiro per cercare di portare a casa dei punti.

Privo di Menicozzo, squalificato, ed Improta infortunato, la squadra di Vadacca è sotto la lente di ingrandimento sia della società, insoddisfatta delle prestazione dei suoi, sia dei tifosi. L’ex Manfredonia dovrebbe schierare il solito 3-4-3, con Nitti al posto del proprio dello squalificato Menicozzo ed in attacco il trio Formuso-Ruggieri-Rossi. I giallogranata possono contare su diverse individualità importanti tra cui il difensore Ianniciello, Albanese in mediana. I blufoncè dovranno quindi fare i conti con la voglia di riscatto, dei pugliesi. Non da trascurare la posta in palio, però.

Infatti la formazione di Bitetto può cogliere l’occasione di accorciare la distanza dalle squadre che la precedono. In vetta ci sarà uno scontro diretto davvero interessante, quello tra la capolista e l’Audace Cerignola. U occhio anche a Torre Del greco, dove ci sarà la Polisportiva Sarnese, mentre il Pomigliano sarà attesa a Manfredonia, dove potrebbe trovare una squadra rinvigorita dal pareggio contro l’Aversa.

Bitetto scenderà in campo con il solito 4-3-3, con Fabbro che dovrebbe prendere in posto di Lame squalificato, confermando il resto della squadra scesa in campo contro il Cerignola.

Redazione 

Condividi

About Redazione

101 queries in 4,862 seconds.