Casertana. Dopo Castaldo e D’Angelo ecco Zito

Inserito da il 17 agosto, 2018 alle ore 2:14 pm

Antonio Zito è della Casertana. Rescisso il suo contratto con la Salernitana, salutando, difatti, i granata dopo due anni e mezzo, l’esterno napoletano classe ‘86 si è legato ai falchetti firmando un contratto triennale. Quindi dopo Luigi Castaldo e Angelo D’Angelo, altro pezzo da novanta di grande esperienza messo a disposizione di mister Gaetano Fontana. 

Ad ufficializzare il trasferimento di Antonio Zito in maglia rossoblù è la stessa Casertana con un comunicato: “La Casertana FC comunica di essersi assicurata le prestazione sportive del calciatore Antonio Zito. Un altro grande colpo per i falchetti che, dopo Gigi Castaldo ed Angelo D’Angelo, portano a casa un altro tassello dalla serie B. Antonio Zito, classe 1986, mancino dirompente e indiscussa capacità di macinare chilometri sulla sinistra, arriva in rossoblu dopo l’esperienza con la Salernitana con la cui maglia ha militato dal gennaio 2016 ad oggi lasciando un segno profondo nella piazza campana. Una carriera costellata da tantissima serie B, campionato con cui ha brillato anche con i colori di Ternana, Avellino, Crotone e Juve Stabia. Forza fisica, corsa, intelligenza e tanta grinta: sono soltanto alcune delle caratteristiche di quella che è un’altra delle perle messe a disposizione di mister Fontana”. 

Le prime parole di Antonio Zito da giocatore della Casertana: “Sono contentissimo di essere qui. Sono stato letteralmente travolto dall’entusiasmo del presidente D’Agostino e del direttore Martone. Nella mia carriera ho sempre puntato tutto sulle mie motivazioni. E il progetto della Casertana mi ha spinto a lasciare la serie B. Per me non è assolutamente un declassamento. Quello che fa la categoria sono i professionisti e qui c’è una società che merita ben altri scenari”.

 

Nunzio Marrazzo

Condividi

About Gianfranco Collaro

120 queries in 5,578 seconds.