Carpi-Salernitana 2-0. Bollini: “Mancata la cattiveria”, Ronaldo: “Dobbiamo vincere il derby”

Inserito da il 6 maggio, 2017 alle ore 7:09 pm

“Abbiamo giocato una partita accorta, contro un avversario a cui non puoi concedere profondità. Lo abbiamo fatto abbastanza bene, ma ci è mancata un po’ di cattiveria negli ultimi venti metri. Meritavamo sicuramente il vantaggio nel primo tempo, non siamo stati bravi a trovarlo ma nella ripresa abbiamo continuato a fare il nostro gioco fino al momento del rigore. Subito il gol, non siamo riusciti a rimanere in partita e questo mi dispiace perché oggi saremmo potuti sicuramente tornare a casa con un risultato diverso”. Queste le parole del tecnico Alberto Bollini nella conferenza stampa post-partita di Carpi – Salernitana.

Il mister ha quindi concluso: “Rimangono ancora due partite alla fine del campionato. Vogliamo affrontarle al massimo per chiudere nel migliore dei modi questa stagione”.

 “Fino al rigore abbiamo fatto una buona gara. Abbiamo creato buone opportunità che non siamo riusciti a capitalizzare. Purtroppo il secondo gol ci ha tagliato le gambe e non siamo più riusciti a rientrare in partita. Dispiace perché stavamo facendo abbastanza bene e c’erano tutti i presupposti per conquistare un risultato positivo”. Questo il pensiero espresso da Ronaldo Pompeu da Silva nel post-partita di Carpi – Salernitana.

“Purtroppo quest’anno ci è mancata un po’ di continuità” – ha concluso il centrocampista granata – “Adesso abbiamo una partita molto importante contro l’Avellino a cui teniamo tantissimo per chiudere nel migliore dei modi questa stagione e fare un bel regalo ai nostri tifosi”.

Condividi

About Redazione

88 queries in 5,222 seconds.