Benevento-Roma 0-4. I capitolini conquistano il Sannio nel segno di Dzeko

Inserito da il 20 settembre, 2017 alle ore 7:55 pm

Non si sblocca la classifica del Benevento, che alla quinta giornata di campionato segna ancora 0 punti. La sfida con la Roma cambia leggermente da quella contro il Napoli, ma il risultato è lo stesso. I giallorossi escono dal Vigorito con la quinta sconfitta stagionale.

LA PARTITA – Baroni cambia qualche uomo, ma non il modulo. Letizia parte da titolare dopo l’infortunio di Antei, davanti a sostenere Coda non c’è Armenteros, ma Puscas. Sulle fasce Cataldi e Memushaj. Il Benevento sembra pi spregiudicato di quanto visto al San Paolo e riesce a provare qualche tiro sfiorando anche la rete con Puscas. Un buon tentativo anche per Coda, ma il tiro è troppo largo. Dall’altro fronte del campo c’è una Roma che non perdona gli errori. Kolarov è l’uomo che fa la differenza, ma è Dzeko che stabilisce il punteggio. Ai sanniti non bastano le parate di Belec, perchè il bosniaco della Roma trova gli spazi giusti sia per segnare l’1-0 e per costringere Lucioni all’autogol: stessa dinamica, sponda diversa, medesima conclusione. Gli ultimi minuti del Benevento sono quasi da dimenticare. La Roma sfiora anche il 3 a 0, che arriva a sette minuti dall’inizio della ripresa.

Secondo tempo: si apre con il 4-5-1 del Benevento, alla ricerca di una diga che non faccia dilagare gli avversari, Come anticipato, però, Dzeko trova il gol della doppietta personale e del tris capitolino. Il Benevento non ha niente da perdere e con il catenaccio prova a chiudere gli spazi riuscendo, quindi, a recuperare il pallone. Coda potrebbe in due occasioni riuscire a segnare il gol dell’1-3, ma il primo tiro è altissimo, il secondo viziato da fuorigioco, il terzo una telefonata ad Alisson. Piove sul bagnato per i sanniti che subiscono anche il quarto gol, figlio di un secondo autogol, quello di Venuti, che taglia fuori Belec da un possibile intervento sul cross di Kolarov verso, ancora, Dzeko. Il prosieguo della partita è una gestione del risultato da parte della formazione di Di Francesco. Al 43′ Cataldi ruba palla e prova a segnare il secondo gol stagione del suoi, ma il tiro è centrale. Sanniti che si propongono in avanti, ma senza creare problemi. A chiudere il match in attacco è però la Roma.

Si chiude, quindi, così la quinta giornata del Benevento, che domenica avrà la possibilità di spostare l’ago della bilancia andando a trovare il Crotone allo Scida.

Cristina Mariano

Condividi

About Cristina Mariano

101 queries in 4,198 seconds.