Battipaglia. Lo sport a 360°: la stagione della città alle rive del Sele

Inserito da il 28 maggio, 2018 alle ore 5:32 pm

Cala il sipario sulla stagione sportiva della città di Battipaglia. Poche soddisfazione alla riva del Sele, ma sicuramente un gioia grande: la promozione in B2 della Allianceinsai Battipaglia, squadra di pallavolo femminile.

Il roster del patron Minutoli con 35 vittorie su 36 partite giocate riesce a sbarcare nella categoria nazionale ai danni del Nola, che però potrebbe raggiungerlo con la vittoria in finale Final Four.

Restando in tema di promozioni non si può di certo non ricordare il doppio salto in Seconda Categoria, dove prima lo Sporting Club Battipaglia, con la vittoria con quattro giornate d’anticipo, e poi il Calcio Stella parteciperanno al prossimo campionato di Prima Categoria. Il Calcio Stella riesce nell’intento non poche sofferenze. Sono 120′ minuti di assoluta fibrillazione per la squadra di mister Alberto, a cui non basta l’1-1 nei tempi regolamentari per archiviare la pratica Longobarda e festeggiare la promozione.

Volendo rimanere nel mondo del calcio, sorrisi amari per la più alta rappresentante della città: la Battipagliese. Le zebrette sono riuscite, vincendo i play-out contro il Faiano, a conquistare la permanenza in Eccellenza. Un traguardo importante per la disastrosa stagione vissuta, ma che non rende merito al blasone della società bianconera.

In Terza Categoria poco da segnalare sull’anonimo campionato della Real Sant’Anna che acquisiscono una salvezza tranquilla posizionandosi al nono posto in classifica. Ancora una speranza per una battipagliese d’azione, il Corno D’oro, squadra dell’hinterland ebolitano ma che gioca a Battipaglia con una rosa battipagliese. Gli eburini saranno impegnati la prossima settimana nella finale play-off per una promozione in Seconda Categoria.

Nota stonata in Prima Categoria, dove non solo l’Atletico Ve.Ca retrocede in Seconda, ma si macchia anche di un grave gesto antisportivo. Al 50′ in seguito ad un gol in fuorigioco da parte dell’Atletico Faiano valevole per il poi definito 2-1 ospite. Il motivo della sospensione è da ricercarsi nel comportamento di Fabio Delle Donne: il calciatore ha infatti tirato una testata al direttore di gara.

Tornando, però, alle soddisfazioni per la città della Valle del Sele, puntiamo l’attenzione sulle formazioni di Basket della Treofan Battipaglia. Due salvezze sia per la formazione maschile che per la femminile. In particolare il roster femminile con due vittorie su tre in trasferta ha la meglio su Vigarano e continua la sua esperienza nel campionato A1. La maschile, invece, sempre tramite play-out riesce a mettere KO Cagliari vincendo gara 1 e gara 2 mantenendo, quindi, la Serie B.

La Battipaglia cestistica, però, può sorridere ancora di più andando a guardare i risultati delle giovanili femminili. L’U20 non riesce a coronare il sogno di tre vittorie finali consecutive e lascia il podio a Venezia, perdendo in Lombardia. Solo un podio di bronzo per le giovani cestite. Un quarto posto l’U18, arrivata in finale anch’essa ma senza riuscire a superare Costa Masnaga. Poco male se si sa va a guardare i risultati delle altre formazioni giovanili del Sud Italia. Infatti, pur senza aver portato a casa dei trofei, la Treofan può vantarsi di essere l’unica squadra del Sud ad essere arrivata in finale promozione con le proprie rappresentative.

Cristina Mariano

Condividi

About Cristina Mariano

121 queries in 6,036 seconds.