hitbtc
Amolaterra Handball Lanzara. Ancora una sconfitta, salernitani sconfitti in Puglia - Sportcampania.it

Amolaterra Handball Lanzara. Ancora una sconfitta, salernitani sconfitti in Puglia

Inserito da il 22 ottobre, 2018 alle ore 5:08 pm

Ancora una sconfitta per la Amolaterra Handball Lanzara nella terza giornata di andata del campionato Nazionale di Serie A2 maschile di pallamano. Nella trasferta in quel di Putignano, i salernitani allenati da Raffaele Carmando non sono riusciti a riscattarsi dalla prestazione contro la Scuola Pallamano Valentino Ferrara, uscendo sconfitti in terra pugliese col punteggio di 29 – 22.

La compagine di Castel San Giorgio riesce a tener testa agli avversari soltanto nelle prime battute di gioco, dopodichè tanti errori in fase di impostazione e di realizzazione hanno favorito l’ avanzata dei padroni di casa che, dal proprio canto, hanno sbagliato davvero poco concretizzando quasi tutte le occasioni in proprio favore. La Amolaterra Handball Lanzara si è presentata all’ appuntamento priva anche del terzino De Siero, inoltre la sfortuna in casa Lanzara ha voluto che anche l’ ala sinistra De Siero, per un colpo alla caviglia, lasciasse anzitempo il campo al 14’ di gioco. Gioco forza, i salernitani si sono ritrovati in campo con una rosa quasi totalmente Under 19, con lo spagnolo Curià a fare da regista, capitato anch’ egli in una giornata pressochè sottotono.

Senza dubbio i salernitani hanno, comunque, affrontato una compagine ben attrezzata e molto più esperta, nella passata stagione capace di strappare il pass per la Final Eight Promozione, per accedere nella massima serie.

Tornando alla gara, ad aprire la danza delle marcature è De Siero, immediatamente emulato da Notarangelo che sigla l’ 1 – 1. Il Lanzara resta in partita sino al 6 – 4, dopodichè il Putignano piazza il primo break di quattro reti in proprio favore che vale il 10 – 4. Il divario di sei reti si mantiene sino al 12 – 6, dopodichè i padroni di casa approfittano di un momento buio nelle fila dei salernitani portandosi negli spogliatoi sul 15 – 7.

Nella ripresa il Putignano allunga inizialmente sino al 19 – 7, dopodichè capitan Giorgio e compagni riescono, man mano, a trovare in maniera più continuativa la via della rete. Al 53’ il parziale di gioco vede il punteggio fisso sul 27 – 18, nell’ ultima parte di gara il Lanzara concretizza un parziale di 5 – 2 chiudendo la contesa sul 29 – 22 finale. Da segnalare nella seconda frazione di gioco la prima rete in Serie A2 per il quindicenne Francesco Avallone.

Consapevoli delle difficoltà che avrebbero potuto incontrare in queste prime gare di campionato, i salernitani, ora, avranno ben venti giorni di tempo per riorganizzare le idee ma, soprattutto, per cercare di recuperare alcuni dei tanti atleti infortunati per affrontare in modo migliore le prossime gare di campionato.

Nel prossimo turno, i salernitani saranno chiamati ad un vero e proprio scontro diretto contro Alcamo, compagine al pari dei salernitani a quota zero punti. Il risultato finale di questo incontro potrebbe già essere significativo per il prosieguo della stagione e per capire le reali potenzialità del giovane gruppo salernitano.

PUTIGNANO – AMOLATERRA HANDBALL LANZARA 29 : 22

PUTIGNANO: Adone 2, Aquilino, Fanizza 1, Laera 3, Laterza L. 6, Laterza V., Losavio 1, Montalto 5, Notarangelo 3, Santoro 3, Lippolis, Loliva, Mastrangelo 4, Gensano, Labate 1, De Miccolis. All: Perrini

AMOLATERRA HANDBALL LANZARA: De Siero 2, Di Filippo, Di Martino, Ferrara 1, Giorgio, Grimaldi, Pecoraro 1, Biraglia 3, Milano A. 2, Milano C. 2, Ginolfi, Petito 8, Curià Castellnou 2, Totaro, Polito, Avallone 1.

All: Carmando – Attanasio

Arbitri: De Marco – Carcea

Comunicato Stampa Amolaterra Handball Lanzara

Condividi

About Gianfranco Collaro

118 queries in 8,710 seconds.