Albanova Calcio. Nonostante l’inferiorità biancazzurri super, annichilito il Rus Vico

Inserito da il 12 novembre, 2017 alle ore 10:27 pm

Un’Albanova straripante batte 3 a 1 il Rus Vico nel big match della decima giornata. Al Comunale Angelo Scalzone di Casal di Principe i biancazzurri si impongono nettamente nonostante l’espulsione di Aliperta al 24′. Il team di De Stefano rafforza il primato, salendo a quota 26 a +3 sul Villa Literno, e resta l’unica compagine imbattuta del girone A di Promozione.

LA PARTITA – Pronti via e il match può già subire una svolta: al 9′ Sagliocco blocca il pallone in uscita, Caputo finisce in rotta di collisione col portiere locale e va a terra. Per l’arbitro, tra lo stupore generale, è calcio di rigore: dal dischetto Brancaccio che però colpisce il palo. All’11’ Nucci si presenta a tu per tu con Allocca, ma spara sul portiere. Minuto 24: contatto Aliperta-Brancaccio, per D’Antuono è fallo del capitano dell’Albanova e rosso diretto. Padroni di casa in inferiorità numerica e privi del proprio uomo più carismatico. De Stefano arretra Maturo in difesa (sarà il migliore in campo insieme a Nucci), rafforzando il centrocampo con Guglielmo al posto di Pirone. Nonostante l’uomo in più, gli ospiti nel primo tempo non calciano mai verso la porta. Si va al riposo sullo 0 a 0. Nel secondo tempo la squadra di De Stefano entra in campo con una ferocia inaudita. Al 49′ Buonaiuto perde palla sull’attacco di Nucci, il bomber arriva in area e serve Simonetti che a porta vuota fa 1 a 0 e manda in delirio il Comunale. I locali continuano a pigiare col piede sull’acceleratore, facendo dimenticare a tutti che si gioca in dieci contro undici, e al 60′ c’è la svolta del match: Manniello atterra De Simone in area, l’arbitro concede calcio di rigore e ammonisce per la seconda volta il difensore ospite. Parità numerica ristabilita. Dal dischetto ci va Nucci: palla all’incrocio, è 2 a 0. Il Rus Vico non reagisce e all’82’ l’Albanova cala il tris: calcio di punizione dai trenta metri, missile di Simonetti che piega le mani ad Allocca. 3 a 0, doppietta per il folletto partenopeo che tocca quota 16 gol in campionato. Nel recupero arriva il gol del della bandiera di Battaglia, che serve soltanto a fissare il definitivo 3 a 1.

ALBANOVA-RUS VICO 3-1
ALBANOVA:
Sagliocco, D’Ambra, Rea, Maturo, Aliperta, Amoroso, Simonetti, Folliero (91′ Diana), Nucci (89′ Traoré), Pirone (40′ Guglielmo), De Simone (95′ Negozio). A disp.: Di Fiore, D’Anna, De Rosa. All.: De Stefano
RUS VICO: Allocca, Paduano, Manniello, Bracale (67′ Battaglia), Buonaiuto (58′ Barone), Carlino (78′ Maffettone), Lombarder (78′ Aruta), Orefice (67′ Amendola), Brancaccio, Caputo, Di Pietro. All.: Sanchez
MARCATORI: 49′ Simonetti (A), 62′ Nucci su rig. (A), 82′ Simonetti, 92′ Battaglia (R)
ARBITRO: D’Antuono di Castellammare. Assistenti: Colombro-Gargiulo (Ercolano)
NOTE: Spettatori 500 circa. Al 9′ Brancaccio (R) fallisce un calcio di rigore. Ammoniti: Sagliocco, Simonetti, Folliero, Nucci, Pirone, De Simone, Guglielmo (A); Manniello, Carlino, Orefice, Di Pietro, Maffettone, Barone (R). Espulsi: 24′ Aliperta (A); 60′ Manniello (R)

Nico Erbaggio
Ufficio stampa Albanova Calcio

Condividi

About Redazione

86 queries in 5,258 seconds.